Home MMA Amanda Nunes rivela di aver avuto sintomi da COVID-19

Amanda Nunes rivela di aver avuto sintomi da COVID-19

di Manuel Donzelli

La double champ UFC Amanda Nunes nella notte di domani difenderà per la prima volta il suo titolo dei pesi piuma contro Felicia Spencer nel main event di UFC 250. Durante il consueto “media day” svoltosi nella giornata di ieri, La campionessa ha rivelato che sia lei che la sua fidanzata Nina Ansaroff hanno avuto sintomi da COVID-19 all’inizio di quest’anno, ma non è stata sottoposta al test.

Le dichiarazioni di Amanda Nunes sui sintomi da COVID-19

Ero ad una convention a Las Vegas, con persone provenienti da tutto il mondo, proprio quando è iniziata la storia del COVID-19. Ho lasciato la convention qui a Las Vegas e sono tornata a casa. Ho iniziato a sentirmi male quando sono tornato a casa. Non mi sono mai sentita così in vita mia; Sono stata a letto per due o tre giorni

Quando ho cominciato a riprendermi, Nina invece ha iniziato ad ammalarsi. Mi sono ripresa a casa, ero in quarantena totale invece Nina è andata al pronto soccorso a causa del bambino. (Ansaroff è incinta e il loro bambino dovrebbe nascere a settembre)

Non siamo riuscite a fare i test, perché nelle prime fasi dell’emergenza non avevano molti test. Nina è stata esaminata e tutto è risultato negativo. Tutto è andato bene e lei si è ripresa rapidamente. Anche Nina è molto forte ed è stata in grado di recuperare. 

Entrambe le Fighters (Nunes e Spencer) sono state sottoposte al test per il COVID-19 all’arrivo a Las Vegas come parte del programma di sicurezza della UFC. Durante l’intervista non è stato chiesto ad Amanda Nunes l’esito del test effettuato questa settimana.

 

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store e iscrivendoti al nostro canale Telegram!

Amanda Nunes rivela di aver avuto sintomi da COVID-19 Amanda Nunes rivela di aver avuto sintomi da COVID-19

Ti potrebbero interessare

Rispondi