Home MMA Anteprima UFC Fight Night: Edwards vs Muhammad

Anteprima UFC Fight Night: Edwards vs Muhammad

di Mirko Orlato

Anteprima UFC Fight Night: Edwards vs Muhammad, evento che si terrà questa notte allo UFC APEX di Las Vegas, Nevada. Gli occhi sono puntati sul rientrante Leon Edwards, che torna nell’ottagono UFC a quasi distanza di due anni (vittoria per decisione unanime contro Dos Anjos).

Anteprima UFC Fight Night – Preliminary card: debutta l’imbattuto Rafa Garcia

Profetico fu il Lelli nell’ultima puntata del podcast “The Real Fight Talk Show” nel caldeggiare il debutto di Rafa Garcia (11-0). “Gifted” debutta in short notice contro Nasrat Haqparast. Un brutto cliente come primo match nella promotion di Dana White. Ottimo grappler dotato di un buon destro, Garcia proverà a portare a parete e successivamente a terra Haqparast; non sarà facile in quanto il fighter dell’Afghanistan ha una percentuale vicina alla perfezione per quanto attiene la difesa da takedown, e se l’incontro dovesse svilupparsi in piedi potrebbe far valere la sua superiorità nello striking. Attenzione anche sull’ultimo match della preliminary con il rientro di Angela Hill (12-9; 7-9 UFC), le cui velleità titolate si sono ridimensionate a causa delle ultime due sconfitte consecutive contro Claudia Gadelha e Michelle Waterson. Avversaria della Hill sarà quella Ashley Yoder (8-6; 3-5 UFC) che già venne sconfitta da “Overkill” sette anni fa.

Occhi puntati sul rientro di Leon Edwards

Gli occhi sono puntati sul rientro di Leon Edwards (18-3; 10-2) che fa il suo ritorno a quasi due anni di distanza dalla vittoria contro l’ex campione dei pesi leggeri Rafael Dos Anjos. Dopo il rinvio (l’ennesimo) del match contro Khamzat Chimaev per i problemi di salute di quest’ultimo, è stato Belal Muhammad, numero 13 nel ranking di categoria, a salire sul treno dell’upset decidendo di accettare la proposta della UFC di combattere in short notice.

Una sconfitta al debutto via split decision contro Claudio Silva ed una per decisione unanime contro l’attuale campione Kamaru Usman. Per il resto dieci vittorie che han denotato una grande completezza ed una maturità da top contender. Leon Edwards con una vittoria stanotte diventerà il contendente numero uno, il prossimo uomo a vivere l’incubo nigeriano. Ma per farlo dovrà battere Belal Muhammad (18-3; 9-3), uno che non vuole essere etichettato come “quello che non ha nulla da perdere”. “Remember the name” non entrerà nell’ottagono come agnello sacrificale. Il fighter libanese è poliedrico, alternando ottime combinazioni pugilistiche ad un wrestling solido. In carriera è andato KO solo una volta (contro Vicente Luque).

Main Card: non solo Edwards…..

Co-main event nella categoria dei massimi leggeri, con Misha Cirkunov (15-5; 6-3 UFC) alla ricerca della vittoria che potrebbe consentirgli l’accesso nella top 10. Avversario del lettone sarà Ryan Spann (18-6; 4-1 UFC), che dopo quattro vittorie consecutive su quattro match disputati è incappato in una sconfitta rocambolesca contro Johnny Walker, con “Superman” andato KO a metà primo round dopo aver mandato knockdown il brasiliano.

Interessante sfida nei pesi piuma, con Dan Ige (14-3; 6-2 UFC) che incrocia i guantini con Gavin Tucker (13-1; 4-1 UFC). Un match alla portata per Ige, il cui hype è deragliato contro Calvin Kattar. Ige è una cintura nera di BJJ e ha un ottimo background nel judo. Tucker proverà a portare a terra “50K”, ma il match potrebbe svilupparsi in piedi dove comunque il numero 9 del ranking di categoria è superiore all’avversario.

Jonathan Martinez (13-3; 4-2 UFC) è alla ricerca della terza vittoria consecutiva vista top 15 dei pesi gallo. Ma per far sì che il suo braccio sinistro venga alzato dall’arbitro dovrà prima aver la meglio contro il veterano Davey Grant, atleta 35enne che nella sua carriera vanta grandi finalizzazioni per sottomissione ma che ha dimostrato anche di avere un sinistro devastante. Nei pesi mosca ritorna a distanza di un mese l’ex campione Rizin Manel Kape (15-5; 0-1 UFC), che proverà a vendicare la sconfitta all’esordio contro Alexandre Pantoja. Avversario dell’angolano sarà il brasiliano Matheus Nicolau Pereira (15-2-1; 3-1 UFC) che rientra in UFC dopo che la promotion di Dana White rescisse il contratto con il 28enne brasiliano in un momento storico in cui la categoria delle 125 libbre era in procinto di essere chiusa. Pereira non ha una mascella di acciaio e questo potrebbe favorire “Prodigio”.

Scommettiamo che…..?
  • Edwards sconfigge Muhammad per decisione unanime
  • Spann sconfigge Cirkunov per KO
  • Ige sconfigge Tucker per decisione unanime
  • Martinez sconfigge Grant per KO
  • Kape sconfigge Pereira per KO

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Anteprima UFC Fight Night: Edwards vs MuhammadAnteprima UFC Fight Night: Edwards vs Muhammad

Ti potrebbero interessare

2 commenti

Anteprima UFC Fight Night: Edwards vs Muhammad 13 Marzo 2021 - 14:57

[…] Dal nostro partner: FIGHT […]

Rispondi
UFC Fight Night: Edwards vs Muhammad risultati live 13 Marzo 2021 - 23:04

[…] Per leggere la nostra preview completa, clicca qui […]

Rispondi

Rispondi