Home MMA Anthony Johnson rimosso dal Light Heavyweight Grand Prix

Anthony Johnson rimosso dal Light Heavyweight Grand Prix

di Alberto Ciccarè

Anthony Johnson non sta vivendo un periodo molto positivo negli ultimi mesi. Per cominciare il fighter sotto contratto con Bellator MMA qualche mese fa è stato arrestato per furto di identità. Ed adesso un’altra disavventura si va ad aggiungere alle precedenti: infatti l’atleta dovrà anche rinunciare ad uno dei tornei più prestigiosi che la federazione con base a Chicago organizza per i suoi performer: il Bellator Light Heavyweight Grand Prix.

Anthony Johnson ed il suo rammarico

“Rumble” è voluto intervenire sulla questione condividendo il suo pensiero in un post sul suo profilo Instagram ufficiale rendendo anche noto che non tornerà in azione prima del 2022. Di seguito verrà riportato il tutto:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Anthony Rumble Johnson (@anthony_rumble)

“Vorrei veramente sapere nei dettagli quanto sono malato. Sappiate solo che ho bisogno di quante più preghiere possibili e se Dio vuole ci vedremo nel 2022. Non ho mai avuto così tanta paura in vita mia ma sono riuscito a rimanere forte grazie ai miei amici e familiari.”

Non chiedo nulla se non preghiere. Nella speranza di vedervi nel 2022. Questa sarà una battaglia con cui dovrò combattere più profondamente di quanto abbia mai fatto. Vi voglio bene.” Ha detto Anthony Johnson.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Anthony Johnson rimosso dal Light Heavyweight Grand Prix Anthony Johnson rimosso dal Light Heavyweight Grand Prix

Ti potrebbero interessare

Rispondi