Home Boxe Anthony Joshua spiega la strategia per battere Usyk

Anthony Joshua spiega la strategia per battere Usyk

di Fabrizio Giovagnoli

Anthony Joshua si sta concentrando sulla riduzione del peso e sulle combinazione di colpi, nella preparazione alla difesa dei suoi titoli IBF, WBA e WBO dei pesi massimi contro l’ex campione dei pesi cruiser Oleksandr Usyk il 25 settembre.

Il vincitore aspetterà, poi, l’esito della trilogia tra il campione WBC Tyson Fury e Deontay Wilder in programma il 9 ottobre.

Il britannico vuole essere sicuro di non andare in debito di ossigeno contro la medaglia d’oro olimpica del 2012, Usyk, come invece gli è accaduto a volte in carriera. Per questo Anthony Joshua sta lavorando per ridurre peso e massa.

Anthony Joshua: stancarsi non può essere un’opzione

“Sto cercando l’assetto migliore per questo match. Combatterò per 12 round con un pugile che ama andare sulla distanza.”, ha dichiarato Anthony Joshua su Sky Sports

“Sarebbe sciocco da parte mia salire sul ring con troppa massa muscolare che richiede abbastanza ossigeno. Mi sono allenato per un match da 15 round.

Inoltre, mi esercito con le combinazioni quattro volte, non solo una volta.

Puoi essere aggressivo, metterlo all’angolo, colpirlo a tutta forza subito. Oppure prenderti il ​​​​tuo tempo, essere intelligente, e metterlo fuori combattimento in seguito. 

Al 100%, lui sarà dinamico e sempre in movimento per evitare di essere colpito.”, ha aggiunto Anthony Joshua in merito all’ottimo cardio di Olekasandr Usyk.

E’ probabile, inoltre, che il jab dell’inglese possa essere la chiave per tenere l’avversario a distanza, sfruttando a dovere la maggiore altezza e l’allungo.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Anthony Joshua spiega la strategia per battere Usyk Anthony Joshua spiega la strategia per battere Usyk

Ti potrebbero interessare

Rispondi