Home News BKFC: morto Justin Thornton

BKFC: morto Justin Thornton

di Fabrizio Giovagnoli

La BKFC (Bare Knuckle Fighting Champioship), l’organizzazione di pugilato a mani nude americana, piange oggi la perdita di un suo atleta,  Justin Thornton, morto a seguito di una brutale sconfitta per KO subita nel suo match ad agosto. Thornton aveva 38 anni.

Secondo i post pubblicati sulla pagina Facebook personale di Thornton, il pugile è stato ricoverato in ospedale dopo aver subito un knockout, ed essere caduto violentemente in avanti sulla testa,  contro Dillon Cleckler a  il 20 Agosto scorso.

Il combattimento è durato solo 19 secondi con Thornton che è caduto faccia a terra per primo dopo un rapido -scambio  al centro del ring. I report affermano che Thornton è rimasto parzialmente paralizzato dopo il combattimento ed è rimasto ricoverato in ospedale per diverse settimane dopo l’evento, alle prese anche con un’infezione da lesione del midollo spinale. Ieri, purtroppo, la notizia del decesso

BKFC: il lutto sui social

 

View this post on Instagram

 

Un post condiviso da BKFC (@bareknucklefc)

LA BKFC ha affidato ai suoi canali social la divulgazione della notizia e l’espressione del lutto:” Siamo molto tristi nell’apprendere della scomparsa di uno dei nostri combattenti, Justin Thornton, che ha careggiato a BKFC 20, il 20 Agosto 2021. ha scritto l’organizzazione americana “Ci uniamo al resto del mondo degli sport da combattimento nel presentare le nostre più sentite condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari.

Abbiamo parlato con la sua famiglia, espresso le nostre condoglianze e gli abbiamo offerto il nostro pieno supporto nell’affrontare questo difficile momento” Firmato da David Feldman, presidente BKFC.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

BKFC: morto Justin Thornton BKFC: morto Justin Thornton

Ti potrebbero interessare

Rispondi