Brendan Allen tornerà nel 2021
Brendan Allen tornerà nel 2021

Brendan Allen tornerà nel 2021

E intanto il manager riporta come il suo assistito valuti il cambio di classe di peso

Brendan Allen (15-3) vince e convince. Il fighter di Milwaukee ha brillato nella Fight Night di sabato scorso, battendo per decisione unanime il debuttante Kyle Daukaus (9-1) nel terzo incontro della main card. Ma a volte, vincere può costare caro

Brendan Allen: vittoria ed infortunio

Brendan Allen ha riportato la frattura del naso e della cavità orbitale, come riportato dal suo manager Brian Butler. Pertanto è difficile che “All In” torni nell’ottagono nel 2020. Il fighter 24enne attualmente ha un record di 3-0 in UFC e quest’anno aveva già combattuto nella Fight Night 169, battendo per TKO Tom Breese a fine primo round. Ma l’infortunio riportato dal suo assistito non è l’unica notizia svelata da Butler, che attraverso il suo profilo twitter ha riportato che Allen sta valutando di salire nei massimi leggeri, categoria al limite delle 205 libbre.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Michael Magnesi vs Khanyile Bulana: streaming e come vederlo
Michael Magnesi vs Khanyile Bulana: streaming e come vederlo
Torna Su