Home MMA Charles Oliveira vuole sottomettere Dustin Poirier a UFC 269

Charles Oliveira vuole sottomettere Dustin Poirier a UFC 269

di Alberto Ciccarè

Charles Oliveira si sta preparando per la sua prima difesa della tanto ambita cintura dei pesi leggeri. Il fighter brasiliano dovrà però superare un ostacolo non proprio semplice. infatti l’avversario più accreditato per affrontarlo con in palio il titolo sembra Dustin Poirier, fresco vincitore della trilogia con Conor McGregor. Nonostante tutto però l’atleta ha voluto dimostrare sicurezza nei suoi mezzi rendendo noto di voler sottomettere “The Diamond” nel corso del loro match che si potrebbe tenere ad UFC 269.

Charles Oliveira e le sue parole

“Do Bronx” è voluto intervenire sull’argomento durante un’intervista concessa a Sherdog dove rende noto che farà di tutto per mantenere l’alloro. Di seguito verranno riportate le sue dichiarazioni:

“Tutti stanno pubblicizzando il fatto che Poirier combatterà contro di me. Siamo ancora in trattativa, non ho ancora firmato alcun contratto. Ad oggi non sono più preoccupato se qualcuno ha detto cose cattive su di me o contro chi combatterò. La mia preoccupazione è di farmi trovare pronto per qualsiasi sfidante venga scelto, e lo farò a dicembre qualsiasi sia l’avversario che mi troverò davanti.”

“Poirier è uno dei fighter più pericolosi della divisione. Lui è sempre un passo avanti ma penso di essere ad un livello diverso sia a terra che nello striking. Lo sottometterei.” Ha detto Charles Oliveira.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Charles Oliveira vuole sottomettere Dustin Poirier a UFC 269 Charles Oliveira vuole sottomettere Dustin Poirier a UFC 269

Ti potrebbero interessare

1 commento

Charles Oliveira vuole sottomettere Dustin Poirier a UFC 269 4 Settembre 2021 - 16:18

[…] Dal nostro partner: FIGHT […]

Rispondi

Rispondi