Claressa Shields: l'oro olimpico e campionessa di boxe firma con la PFL
Claressa Shields: l'oro olimpico e campionessa di boxe firma con la PFL

Claressa Shields: l’oro olimpico e campionessa di boxe firma con la PFL

La fuoriclasse del pugilato ha deciso di fare il suo esordio nelle MMA

Claressa Shields, vincitrice della medaglia d’oro olimpica e campionessa di pugilato, ha firmato il contratto con la PFL.

La campionessa di boxe Claressa Shields ha deciso di passare alle arti marziali miste. La Shields, due volte medaglia d’oro olimpica che detiene un record di 10-0 nella sua carriera di pugilato professionistico dopo quello di 77-1 da dilettante, ha firmato un contratto con la PFL.

Nonostante la federazione non abbia ancora fatto il suo annuncio ufficiale, alcuni media hanno confermato che la Shields combatterà alcuni match nella categoria dei pesi leggeri della Professional Fighters League, pur non partecipando alla stagione 2021. Il percorso sarà simile quindi a quello del 2018 della due volte medaglia d’oro olimpica di judo Kayla Harrison, prima di prendere parte e vincere il campionato 2019 nella categoria Lightweight PFL. La 25enne Shields infatti, dovrebbe continuare a disputare anche alcuni match di pugilato nel 2021, oltre a competere nelle MMA.

Dal pugilato alle MMA: una transizione fortemente voluta dall’atleta

Claressa Shields è stata più volte accostata al mondo delle MMA negli ultimi due anni. Si è discusso di potenziali sfide con la due volte campionessa UFC Amanda Nunes, oltre che la campionessa Bellator Cris Cyborg, anche se in realtà si parlato principalmente del passaggio della Nunes o della Cyborg al pugilato.

L’idea di competere nella MMA, però, non è mai stata del tutto esclusa dalla Shields. Nel luglio 2019, ha scritto sui social media che avrebbe “assolutamente” preso in considerazione la possibilità di combattere in UFC. A febbraio, per la prima volta è iniziato a circolare un video di un suo allenamento in cui tirava anche dei calci.

Claressa Shields, campionessa mondiale indiscussa dei pesi medi femminili, è una dei soli sette pugili della storia, sia maschi che femmine, ad essere detentore contemporaneamente delle cinture WBA, WBC, IBF e WBO. Non combatte da quando ha vinto per decisione unanime contro Ivana Habazin lo scorso gennaio.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Alistair Overeem firma con GLORY Kickboxing
Alistair Overeem firma con GLORY Kickboxing
Torna Su