Home MMA Colby Covington parla dell’eredità di Khabib

Colby Covington parla dell’eredità di Khabib

Il parere di Covington

di Alberto Ciccarè

Colby Covington ha recentemente voluto esprimere il suo pensiero sull’eredità che Khabib Nurmagomedov ha lasciato al mondo delle Arti Marziali Miste dopo il suo ritiro. Il fighter statunitense come al solito non ha avuto peli sulla lingua nel parlare dell’ormai ex campione dei pesi leggeri della federazione con base a Las Vegas ritiratosi da più di due anni. Secondo l’atleta l’ex collega non ha mai affrontato wrestler di primo ordine.

Colby Covington e le sue parole

“Chaos” ha detto la sua su “The Eagle” ai microfoni di Submission Radio. Di seguito verranno riportate le sue dichiarazioni:

“Sicuramente delegittima la sua eredità. Non ha mai combattuto un wrestler di alto livello. che potesse sfidarlo. Per lui è stato un bene sia per l’attacco che per la difesa. Sai ci son sempre dubbi sull’eredità di Khabib. Ha avuto un percorso interessante e poi si è preso una pausa. Ha avuto buoni abbinamenti, persone che non sapevano lottare. Molte persone pensavano che avesse perso con uno con cui si allenava sempre, Gleison Tibau. Ha vinto per split decision ma molti pensavano il contrario.” ha detto Colby Covington.

“Penso che questo svaluti la sua eredità. Poirier lo stanno presentando proprio come Khabib, nello stesso identico modo. Quindi come sarebbe andato il match tra lui ed il brasiliano?” ha concluso Colby Covington.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Colby Covington parla dell'eredità di Khabib Colby Covington parla dell'eredità di Khabib

Ti potrebbero interessare

1 commento

Colby Covington parla dell’eredità di Khabib 31 Dicembre 2021 - 18:33

[…] Dal nostro partner: FIGHT […]

Rispondi

Rispondi