Colby Covington: Leon Edwards avrebbe dovuto essere squalificato

Colby Covington: Leon Edwards avrebbe dovuto essere squalificato

Le parole dell'ex campione ad interim sul No Contest del main event dell'ultima Fight Night

Colby Covington è uno dei trash talker più noti della UFC attuale e le sue critiche nei confronti di altri fighter non possono affatto mancare. “Chaos” è tornato a parlare di un fatto avvenuto recentemente all’interno della categoria Welterweight: il finale in No Contest del main event dell’ultima Fight Night.

Come diversi altri fighter, anche Covington ha condiviso il suo pensiero al riguardo. A differenza dei suoi colleghi, però, Covington non si è soffermato sul problema dei guanti in UFC, bensì su Leon Edwards, autore del colpo involontario ai danni di Belal Muhammad. L’ex campione ad interim ha affermato che il fighter giamacaino avrebbe dovuto essere squalificato.

Colby Covington attacca nuovamente Leon Edwards

Intervistato su Submission Radio, Colby “Chaos” Covington si è espresso in merito al risultato dell’incontro e allo stesso Edwards.

“Non lotta un match da due anni, e il suo match di ritorno è terminato in No Contest, anche se l’arbitro avrebbe dovuto squalificare Edwards. Herb Dean gli ha anche dato le indicazioni prima del match. Avrebbe dovuto essere squalificato, non capisco come sia potuto terminare per No Contest. Non combatte da due anni, succede questo ed è ancora nel ranking? Come è possibile?”

Dopo l’ennesimo forfait di Khamzat Chimaev, era stato offerto a Colby Covington di sostituire quest’ultimo nel match contro Leon Edwards, ma l‘ex Interim Welterweight Champion ha rifiutato e non ha esitato ad attaccare Edwards nell’occasione.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

 

Altre storie
McGregor Vs Poirier 3 sold out in pochi secondi
McGregor Vs Poirier 3 sold out in pochi secondi
Torna Su