Conor McGregor: causa legale contro di lui

Conor McGregor: causa legale contro di lui

L'irlandese potrebbe correre un altro rischio

Conor McGregor si tiene già pronto in vista del grande ritorno nell’ottagono contro il suo vecchio rivale Dustin Poirier a UFC 257, che si terrà ad Abu Dhabi tra quattro giorni. Tuttavia, capita che in determinati momenti importanti il positivo e il negativo si incrociano, specie dopo quanto è stato riportato nelle ultime ore.

Una donna ha fatto causa all’irlandese per lesione personale, fatto che sarebbe avvenuto nel 2018. L’avvocato di quest’ultima ha confermato quest’oggi la causa alla redazione di ESPN, dopo il report iniziale rilasciato dall’Irish Independent.

Maggiori dettagli sulla faccenda che coinvolge Conor McGregor

La causa è stata avviata ieri in un tribunale di Dublino e riguarda fatti avvenuti più di due anni fa. Dave Coleman, avvocato della donna, ha aggiunto che la madre di quest’ultima ha fatto avviare una causa secondaria. Non sono stati rivelati ulteriori dettagli, salvo un informazione rilasciata dall’Irish Independent che vede “The Notorious” come co-imputato.

Il giornale irlandese ha aggiunto che l’ex campione UFC ha smentito quanto è stato detto contro di lui e l’An Garda Síochána ha condotto un’indagine sulle accuse mosse.
A questo proposito la portavoce di McGregor, Karen Kessler, ha rilasciato il seguente comunicato.

“Dopo un’attenta indagine condotta dalla Garda con la piena collaborazione di Conor, queste accuse sono state rigettate. La querelante conosce i fatti realmente accaduti, che non corrispondono affatto a quelli riportati nella causa. Il signor McGregor contesterà queste accuse ed è confidente nella prevalenza della giustizia.”

Le controversie che vedono Conor McGregor coinvolto

L’irlandese è stato al centro di molti fatti avvenuti negli ultimi anni, sia dentro che fuori il mondo delle MMA. Il più recente risale allo scorso settembre, quando “The Notorious” è stato arrestato in Corsica con l’accusa di abusi sessuali. Il fighter è stato tenuto in custodia per due giorni per poi essere rilasciato.
Questo appena riportato, tra l’altro, non è l’unico caso in cui l’ex Double Champion viene accusato per abusi sessuali.

Conor McGregor è noto anche per quanto è accaduto il 5 aprile del 2018, quando assalì assieme ad altri membri del suo staff un bus nel parcheggio sotterraneo del Barclays Center di Brooklyn, il quale ospitava diversi fighter tra cui Khabib Nurmagomedov.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Dana White: le perdite della UFC durante la pandemia
Dana White: le perdite della UFC durante la pandemia
Torna Su