Home UFC Conor McGregor rivela i dati di vendita di UFC 257

Conor McGregor rivela i dati di vendita di UFC 257

di Francesco Auletta

Conor McGregor ha concluso il suo 2021 a luglio, quando è uscito sconfitto dal match di trilogia con Dustin Poirier via TKO a seguito di un infortunio alla caviglia. L’irlandese è in piena fase di recupero e tornerà in azione il prossimo anno.

Un anno piuttosto negativo per la carriera di Conor McGregor in fatto di risultati, visto anche come è iniziato: con una sconfitta patita sempre per mano di Poirier a gennaio, nel rematch che ha fatto da main event a UFC 257.

A proposito di questo PPV, Conor non si è dato problemi a rivelare pubblicamente sui social media quelli che sono i dati di vendita dell’evento stesso. Stando al seguente documento, UFC 257 ha totalizzato oltre un milione e mezzo di acquisti.

I dati resi noti da Conor McGregor

A seguire è un tweet in cui Conor mostra un documento ufficiale della Zuffa (società statunitense di promozione sportiva) che testimonia quanto riportato prima.

In risposta a un tweet del fighter Cody Durden, Conor ha aggiunto che la promotion ha più di una volta guadagnato circa 100 milioni di dollari da un evento singolo, aumentando così in maniera notevole la propria stima negli ultimi 5 anni.

“Più di una volta è capitato, e ciò ha portato la compagnia a un rilevamento di oltre 4 miliardi di dollari nel 2016. Procedendo su questa linea, la promotion è ora posizionata nel mercato attuale con una stima di quasi 11 miliardi di dollari.”

UFC 257 si classifica di conseguenza al quarto posto dei PPV più venduti della promotion di Dana White, sotto UFC 202: Diaz vs McGregor 2.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Conor McGregor rivela i dati di vendita di UFC 257 Conor McGregor rivela i dati di vendita di UFC 257

Ti potrebbero interessare

Rispondi