Conor McGregor mostra rispetto a Khabib Nurmagomedov per il suo ritiro
Conor McGregor mostra rispetto a Khabib Nurmagomedov per il suo ritiro

Conor McGregor mostra rispetto a Khabib Nurmagomedov per il suo ritiro

Le parole dell'irlandese a seguito del ritiro di Nurmagomedov

Conor McGregor, in seguito al match disputato ieri a UFC 254 da Khabib Nurmagomedov, ha immediatamente espresso supporto e rispetto al suo rivale di lunga data, dopo che il campione UFC della divisione Lightweight ha annunciato il suo ritiro.

Poco dopo la conclusione dell’evento pay-per-view, Conor McGregor (22-4 MMA, 10-2 UFC) ha subito pubblicato un tweet per Khabib (29-0 MMA, 13-0 UFC), firmato dalla sua famiglia.

“Ottimo lavoro Khabib. Riuscirò a voltare pagina. Ancora rispetto e condoglianze per tuo padre. A te e alla (tua) famiglia. Cordiali saluti, i McGregor.”

Le parole con le quali Khabib annuncia il ritiro

A seguire sono le parole di Nurmagomedov che hanno seguito la vittoria su Justin Gaethje.

“Oggi voglio annunciare che questo è stato il mio ultimo incontro. Non posso continuare a combattere senza mio padre. Quando la UFC mi ha chiamato per combattere contro Justin, ho promesso a mia madre che sarebbe stato l’ultimo incontro. Ho dato la mia parola, devo mantenerla”.

La rivalità fra Nurmagomedov e McGregor

I due atleti hanno combattuto solo una volta, all’evento UFC 229 nell’ottobre 2018. Nurmagomedov ha vinto l’incontro al quarto round per sottomissione.
Concluso il match, i due fighter hanno continuato la battaglia anche fuori dalla gabbia, sia nelle interviste che sui social media, anche se Conor McGregor ha espresso le sue condoglianze a seguito della morte del padre di Khabib, Abdulmanap Nurmagomedov, nel mese di luglio.

L’irlandese ha annunciato il suo incontro con Dustin Poirier a gennaio 2021, anche se il contratto non è ancora stato firmato.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Mike Perry nega l'accusa di violenza domestica nei suoi confronti
Mike Perry nega l’accusa di violenza domestica nei suoi confronti
Torna Su