Home UFC Conor McGregor: molotov lanciate contro il suo pub a Dublino

Conor McGregor: molotov lanciate contro il suo pub a Dublino

Bombe molotov lanciate nella notte ore dopo la visita del fighter

di Francesco Auletta

Conor McGregor ha passato la serata di ieri nel suo pub a Dublino, qualche ora prima che quest’ultimo venisse attaccato con bombe molotov.

Il fighter irlandese ha acquistato questo locale sulla Drimnagh Road a Crumlin, quartiere della sua città natale, 2 o 3 anni fa per 2 milioni di sterline.

La Garda (corpo di polizia irlandese) sta investigando sull’accaduto, anche se è stato reso noto che il Black Forge Inn (nome del pub) non ha subito alcun danno perché era chiuso.

Bombe contro il pub di Conor McGregor: ecco cosa sarebbe accaduto

Stando anche a quanto riportato dai testimoni, un paio di uomini alla guida di due scooter sono stati visti vicino al locale del fighter irlandese poco prima dell’attacco.

E’ possibile che gli autori di questo tentato danneggiamento sapessero che Conor McGregor sarebbe stato al Black Forge Inn in serata, probabilmente grazie a un post dello stesso ex campione UFC pubblicato su Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Conor McGregor Official (@thenotoriousmma)

Nonostante l’accaduto della scorsa notte e le investigazioni ancora in corso, il pub ha aperto anche oggi le sue porte alla clientela e ha svolto regolarmente la sua attività.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Conor McGregor: molotov lanciate contro il suo pub a Dublino Conor McGregor: molotov lanciate contro il suo pub a Dublino

Ti potrebbero interessare

Rispondi