Home News Dana White commenta la card di UFC ESP+ 40

Dana White commenta la card di UFC ESP+ 40

di Giovanni Besana

Dana White è uno che non si ferma mai e lo ha dimostrato durante la pandemia. In America direbbero “relentless”, e i suoi fighter non sembrano essere da meno.

A UFC ESPN+ 40, infatti, abbiamo assistito all’ennesimo grande show e anche gli atleti più anziani del gruppo hanno dimostrato fame e forma fisica invidiabili.

Tra questi la leggenda bielorussa Adrei Arlovski che ha sconfitto per unanimous decision Tanner Boser ed ha confermato la sua striscia positiva di 3 vittorie negli ultimi 4 incontri.

Le dichiarazioni di Dana White

In merito alla vittoria di Glover Teixeira su Santos, il presidente dalla UFC si lascia andare a questa dichiarazione: “Ragazzi stiamo parlando di un fighter che è ai massimi livelli da 20 anni. – ha commentato Dana WhiteÈ strano da spiegare, ma sembra che incassi meglio ora di qualche anno fa. Domani avrà un po’ di acciacchi ma dopo tutto quello che ha passato sono felice di averlo visto vincere e competere ad un livello così alto stasera. Sono felice per lui. E’ un bravo ragazzo e se lo merita”.

Sempre dall’est sono arrivate altre buone notizie con l’ennesima buona prestazione del Georgiano Giga Chikadze che ha messo KO con uno spettacolare high-kick Jamey Simmons nella prima ripresa.

“La prima cosa che mi ha chiesto appena finito il match è di combattere a Dicembre. Amo questa nuova generazione di talenti.” – ha commentato il presidente UFC – “Sono forti e hanno una voglia matta di combattere. Sono dei veri killer”.

Last but not least è arrivata anche la ciliegina sulla torta della serata: la vittoria di Yan Xiaonan contro la veterana Claudia Gadelha.

La cinese ha così confermato la sua imbattibilità in UFC continuando la sua scalata alla categoria strawweight in vista di un match che al solo pensiero fa brillare gli occhi a Dana White.

“Un derby cinese per la cintura con Zhang Weili sarebbe assolutamente folle! Stasera ha battuto un’avversaria molto tosta e con esperienza. Vedremo cosa l’aspetta nel prossimo futuro”.

Ti potrebbero interessare

Rispondi