Dana White è incerto sul futuro di Khamzat Chimaev

Dana White è incerto sul futuro di Khamzat Chimaev

Il presidente della UFC pensa che Chimaev debba solo pensare a curarsi

Dana White non vuol sentir parlare di ritiro per quanto riguarda Khamzat Chimaev. Il fighter ceceno è stato costretto a ritirarsi dal match contro Leon Edwards per i motivi persistenti del COVID-19, e questa settimana aveva annunciato il suo ritiro. White però pensa che “Borz” debba solo avere la pazienza di saper aspettare che le cure gli facciano effetto.   

Dana White spiega la questione Chimaev

Khamzat Chimaev è diventato una delle stelle nascenti più veloci della UFC da quando ha fatto il suo debutto l’anno scorso, ma ora, dopo aver contratto il COVID-19, il suo futuro rimane incerto.

Il combattente ceceno è stato costretto ad abbandonare 2 match contro Leon Edwards a causa del virus. In seguito ha poi pubblicato un annuncio su Instagram che sembrava mettere fine alla sua carriera nelle MMA.

Subito dopo l’annuncio di Chimaev, il presidente della UFC Dana White cercò di smentire immediatamente le voci di un suo ritiro, e ieri parlando con Jim Rome ha spiegato il suo punto di vista.

“Pensavo fosse da pazzi. Abbiamo appena parlato con lui. L’ho appena portato qui [a Las Vegas] per essere visitato dai dottori. Il problema è che il ragazzo non ha alcuna pazienza. Vuole combattere ogni fine settimana. Sa di avere le capacità per diventare campione del mondo. Vuole esserlo ora, non sa aspettare”.

Inoltre Dana ha detto che Khamzat Chimaev sta continuando ad allenarsi nonostante i medici gli abbiano dato il Prednisone (uno steroide) per aiutare i suoi polmoni a riprendersi, e questo ovviamente complica le cose.

White non sa cosa potrà accadere in futuro con “Borz”. Nel frattempo però, Khamzat rimarrà a Las Vegas per continuare a curare i suoi problemi dovuti al COVID-19.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

 

Altre storie
Iuri Lapicus ha un edema cerebrale: stop di 3 mesi
Iuri Lapicus ha un edema cerebrale: stop di 3 mesi
Torna Su