Dana White: Lasciate in pace Gina Carano

Dana White: Lasciate in pace Gina Carano

Il presidente della UFC ritiene che ognuno è libero di esprimere la sua opinione

Dana White ha espresso il suo sostegno in favore di Gina Carano, che all’inizio di questa settimana era stata licenziata dal suo ruolo da protagonista in “The Mandalorian” dopo aver condiviso un post sui social media in cui paragonava i repubblicani che vivono nell’attuale clima politico americano agli ebrei durante l’Olocausto. Ciò ha creato una tempesta di fuoco sui social media che alla fine ha portato la Lucasfilm a licenziare Carano da “The Mandalorian”, il popolare show di Disney+.

Le dichiarazioni di Dana White

Durante un intervista ad ESPN, il presidente della UFC ha voluto mostrare il suo supporto a Gina Carano:

“Lasciate in pace Gina. Ascolta, tutti commettiamo errori. Perché ora tutti la prendono in considerazione e la criticano?”

Ieri Carano ha annunciato di aver firmato per un ruolo da produttore e da protagonista in un nuovo progetto cinematografico sostenuto dal sito The Daily Wire, e in un’intervista ha detto che sta inviando un messaggio diretto di speranza a tutti coloro che vivono nel timore di essere cancellati dalla folla totalitaria.

White, tuttavia, sembra aver cambiato approccio sui discorsi che toccano punti delicati di questo genere. Nel 2011, infatti, il presidente della UFC aveva licenziato Miguel Torres perché aveva twittato uno scherzo di stupro ritenuto offensivo dalla promotion. L’anno scorso, invece, non ha preso nessuna posizione nei confronti di Colby Covington che aveva rilasciato dichiarazioni razziste nei confronti di Tyron Woodley e sul movimento Black Lives Matter, perchè ritiene che ognuno è libero di esprimere la propria opinione:

“Ognuno di questi ragazzi appoggia la propria causa e le sue convinzioni. Noi non imbavagliamo nessuno qui. Lasciamo tutti liberi di esprimersi con la propria mente”, disse Dana White all’epoca.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Fury Vs Wilder 3: il prezzo dei biglietti
Fury Vs Wilder 3: il prezzo dei biglietti
Torna Su