Dana White parla della difficile situazione attuale della boxe
Dana White parla della difficile situazione attuale della boxe

Dana White parla della difficile situazione attuale della boxe

White afferma che lo sport della boxe è sull'orlo del fallimento

Dana White, recentemente, ha espresso profonda preoccupazione riguardo come vengono gestiti gli eventi e gli investimenti nel panorama della boxe mondiale. Secondo il presidente della UFC, l’economia che muove lo sport della nobile arte è sull’orlo del collasso.

Dana White sa bene che è la competitività che spinge un appassionato a seguire un incontro di un qualsiasi sport da combattimento ed è per questo che difficilmente ci si annoia ad assitere ai match dei combattenti sotto contratto con la sua UFC.

Secondo White, è fondamentale che in un qualsiasi incontro di uno sport da combattimento i due contendenti debbano equivalersi o almeno garantire di saper tenere testa uno all’altro. Dana si chiede come sia possibile che gli organi sanzionatori della boxe facciano combattere pugili mediocri contro pugili molto forti ed affermati, facendo sì che l’esito del match sia scontato: questo farebbe perdere interesse nella boxe da parte dei fan.
Dana White, a proposito di questo, cita proprio uno dei match di pugilato più seguiti e redditizi di tutti i tempi: quello tra Conor McGregor e Floyd Mayweather. Secondo Dana, il match ha accontentato e scontentato allo stesso modo tutti i fan della boxe e delle arti marziali miste, perchè tra McGregor e Mayweather non c’è stata competizione. Fin dall’inizio era palese che il fighter irlandese non avrebbe avuto alcuna possibilità di poter battere uno dei più grandi pugili mai esistiti in un match di boxe. E altresì sarebbe stato difficile per Floyd avere la meglio su Conor all’interno della gabbia.

Quindi è stato bello per i fan avere la possibilità di assistere ad un qualcosa di unico, ma una volta che i due combattenti si sono ritrovati uno di fronte l’altro all’interno del ring nessuno dei due ha potuto dare al pubblico quello che si aspettava, ossia un match competitivo.

Dana White usa il match tra Mcgregor e Mayweather come esempio per descrivere l’atteggiamento che secondo lui i promoter di boxe adottano per tutelare i propri campioni.

Secondo il presidente della UFC i promoter tutelano i loro campioni trovandogli avversari spesso al di sotto della loro portata, affermando che difficilmente nella storia della boxe si è assistito ad incontri tra grandi campioni, a meno che questi non fossero stati vicini alla fine della loro carriera. Un esempio lampante è il match di esibizione che si terrà il 28 novembre prossimo tra Roy Jones Jr e Mike Tyson. Entrambi i pugili sono ormai ultra cinquantenni, entrambi si sono ritirati e soprattutto entrambi non hanno un conto in banca di cui preoccuparsi o promoter che si devono arricchire sulle loro spalle facendogli collezionare facili vittorie.

Di seguito le parole di Dana White a proposito della crisi finanziaria che sta attraversando la boxe mondiale

Potrei darvi mille motivi per cui la boxe è nei guai e lo dico da 20 anni ed ora sta arrivando al punto in cui sta andando davvero male, ha grandi problemi. Il motivo principale è che i promoter e le promotion che gestiscono il pugilato da trenta, quarant’anni non hanno mai investito denaro in esso.
Ogni incontro di boxe che viene organizzato è svenduto fuori mercato. Agiscono in questo modo: prendiamo più soldi che possiamo da queste persone e andiamo fuori città. Questo è un incontro di boxe e non è così che puoi gestire un’attività. Non è così che costruisci questo sport e non è così che crei longevità a questo sport. Se guardate a quello che stiamo facendo noi per le MMA sono tutti investimenti per questo sport: dal quartier generale, all’UFC PI, all’APEX.

Dana White, come sempre, dimostra di avere le idee chiare e non solo: forse ci dobbiamo aspettare un suo futuro interesse nell’organizzare match di boxe per una sua nuova promotion?

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Khabib Nurmagomedov rivela i suoi piani per Justin Gaethje all'UFC 254
Khabib Nurmagomedov rivela i suoi piani per Justin Gaethje all’UFC 254
Torna Su