Home MMA Dana White risponde a Jon Jones

Dana White risponde a Jon Jones

di Mirko Orlato

Dana White è tornato a parlare in merito alla querelle avuta con Jon Jones. L’attuale campione dei massimi leggeri ha avuto delle divergenze, già ampiamente trattate sul nostro sito,circa la possibilità di negoziare un super fight contro Francis Ngannou, con il passaggio di Jones nei pesi massimi. Trattativa mai avviata a causa delle richieste economiche di “Bones” ritenute troppo esose da parte di White. La diatriba è culminata con le dichiarazioni di Jones che ha affermato di voler rendere vacante il titolo Light Heavyweight

Le dichiarazioni di Dana White

Come già ammesso da Daniel Cormier, il 2019 è stato un grande anno per la UFC. L’inizio di 2020 avviatosi con il ritorno di Conor McGregor ha portato Dana White ad affermare che l’anno corrente potesse essere ancor migliore del precedente. Il coronavirus ha però cambiato i piani e questo potrebbe aver collegato il rifiuto da parte del presidente UFC a sedersi ad un tavolo con Jon Jones per trattare. Stando alle dichiarazioni rilasciate da Dana White a Canadian Press, il futuro di Jones dipende esclusivamente da lui, asserendo inoltre che non si sorprenderebbe di un eventuale ritiro, avendo già guadagnato abbastanza soldi da vivere di rendita per tutta la vita.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store e iscrivendoti al nostro canale Telegram

Dana White risponde a Jon Jones Dana White risponde a Jon Jones

Ti potrebbero interessare

Rispondi