Home MMA Dana White risponde a Jorge Masvidal

Dana White risponde a Jorge Masvidal

di Manuel Donzelli

Nelle scorse settimane il presidente della UFC Dana White è stato protagonista di uno scambio acceso di opinioni con il campione dei pesi massimi leggeri Jon Jones per quanto riguarda le retribuzioni che la UFC è disposta ad offrire ai fighters per i match, cifre ritenute troppo basse. Oltre a Jon Jones ora si è aggiunto anche il BMF champion Jorge Masvidal, che in linea con “Bones” critica la promotion per le borse dei match praticamente dimezzate (clicca QUI per l’articolo completo). Ovviamente la risposta di Dana White non si è fatta attendere.

La posizione di Dana White e della UFC

Dana White, intervistato durante il consueto “media day” della UFC ha risposto al malumore dei fighter per quanto riguarda la scarsa retribuzione che la promotion è disposta a concedere per i match, confermando la posizione della UFC di non voler aumentare le borse stando alle richieste dei fighters.:

L’ho già detto quando stavamo affrontando la pandemia e i media mi chiedevano: ‘E se i fighters sono preoccupati e non vogliono combattere?’. Beh, non devi combattere. Chi non vuole combattere, non deve combattere, compresi Masvidal e Jon Jones e tutti questi altri ragazzi, e il motivo non deve essere necessariamente per la pandemia

Questi ragazzi sono imprenditori indipendenti. Non è come la NFL, dove posso obbligarti ad allenarti oppure vieni multato. Questi ragazzi possono fare quello che vogliono. Possono dire quello che vogliono. Non devono combattere. 

E non stiamo implorando la gente a combattere. Offriamo combattimenti, perché nel nostro contratto, devo concederti tre combattimenti all’anno. Ti devo tre combattimenti all’anno. Hai la possibilità di rifiutarli e non prenderli. Quindi possono fare quello che vogliono. 

La risposta di Jorge Masvidal

Non sono un imprenditore indipendente se non posso andare altrove per guadagnarmi da vivere. Lasciami andare e fammi vedere se ne valgo la pena.

Per favore non fare paragoni tra noi e le altre leghe. Desidero che noi potessimo negoziare per una paga minore come nelle altre leghe dove i giocatori guadagnano metà degli introiti generati. Noi stiamo negoziando il 12% o forse il 18% del guadagno che generiamo? Noi negoziamo per molto meno

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store e iscrivendoti al nostro canale Telegram!

Dana White risponde a Jorge Masvidal Dana White risponde a Jorge Masvidal

Ti potrebbero interessare

Rispondi