Dana White “scioccato” da Adesanya vs Romero

Fino a Sabato sera, UFC 248 sembrava poter essere uno dei candidati ad “Evento Dell’Anno” della UFC, ma il noioso main event tra Israel Adesanya e Yoel Romero ha annullato questa possibilità. Secondo il presidente della UFC Dana White, l’unico colpevole per quel match è proprio il lottatore cubano.

Nella conferenza stampa post-evento, Dana ha apertamente incolpato Romero ed ha dichiarato che, col senno di poi, sarebbe stato meglio aspettare il ritorno di Paulo Costa invece di concedere una title shot a Yoel.

Sono scioccato. Romero sapeva che questa sarebbe stata la sua ultima opportunità al titolo, pensavo avrebbe iniziato il match a mille, che avrebbe messo pressione [ad Adesanya], provato takedown e cercato colpi da KO. Non ha fatto nulla di tutto questo. Adesanya ha lottato in maniera intelligente, è rimasto all’esterno ed ha colpito la gamba, messo qualche pugno e fatto quel che ha fatto. Romero si è mosso un sacco per l’ottagono e sembrava volesse combattere ma non l’ha mai realmente fatto.

Probabilmente avremmo dovuto aspettare il ritorno di Costa e non fare questo match, ma ormai l’abbiamo fatto.

Come abbiamo visto, Romero ha iniziato il match andando nel centro dell’ottagono, ha alzato la guardia ed ha aspettato le mosse di Adesanya rimanendo immobile per due minuti. Quei due minuti non sono stati solo un inizio fiacco, perchè tutto il match si è trascinato su quei binari, con il campione che cercava un punto debole per colpire il cubano. Queste le parole di Dana:

Fin dal suono della campana [Romero] è rimasto fermo con la guardia alta. Non ha avuto alcun senso, pensavo avrebbe iniziato andando a mille.

È stato un match terribile. Se guardate la UFC da molto tempo sapete che abbiamo avuto solo una manciata di match di m***a. Per combattere servono due persone, Se uno dei due va là fuori e non vuole combattere, anche l’altro agirà di conseguenza e Adesanya aveva molto più da perdere oggi. Adesanya ha fatto quello che doveva fare. Perchè cercare di lottare a dei ritmi altissimi contro uno così pericoloso se questo non sta combattendo per nulla?

Questa sconfitta, oltre che essere un’occasione per il titolo letteralmente sprecata da Yoel Romero, potrebbe anche essere stata la sua ultima possibilità visto che Dana è molto arrabbiato per il suo atteggiamento.

Una via verso un’altra chance titolata? Siete pazzi anche solo a chiedere una cosa simile in questo momento. Ha fatto schifo stasera e ha veramente sprecato un’opportunità. Forse al prossimo match tornerà ad essere Yoel Romero, ma se non dovesse accadere non credo potrà continuare a combattere per altri 10 anni.

Altre storie
Dana White rivela la presunta data di lancio della Fight Island
Dana White rivela la presunta data di lancio della Fight Island
Torna Su