Home MMA Dana White vorrebbe alleggerire le restrizioni sull’uso di marijuana

Dana White vorrebbe alleggerire le restrizioni sull’uso di marijuana

di Francesco Auletta

Dana White è tornato a parlare di recente delle restrizioni imposte ai fighter sull’utilizzo di marijuana. Il presidente della UFC è consapevole dell’apparente eccessività di queste limitazioni, ma ha anche ricordato che ogni cosa ha un limite.

In seguito al giorno delle elezioni negli Stati Uniti, la marijuana a scopo ricreativo sarà legale in quindici stati, mentre quella a scopo medico in ben trentasei stati.

Proprio per questo e per le recenti sospensioni attuate dalla Nevada State Athletic Commission su atleti come Trevin Jones, Kevin Croom e Jose Flores, è stato chiesto a Dana White se la UFC stesse lavorando assieme alla NSAC per provare ad alleggerire le suddette restrizioni.

Le dichiarazioni del presidente della UFC

Dana White ha confermato, durante la conferenza successiva all’evento Contender Series 34, che stanno lavorando a una modifica di questi limiti imposti agli atleti della promotion di MMA.

“Ci stiamo lavorando da molto tempo; sono sorpreso di quanto sia successo. Devono essere andati proprio oltre la soglia.

Dubito che verrà rimosso il test, è necessario ad ogni competizione. Non puoi permettere che qualcuno entri fatto nell’ottagono.
Ci stiamo lavorando, ma allo stesso tempo va evidenziato ripetutamente questo limite.”

Questo ipotetico alleggerimento della restrizione consentirebbe ai fighter, sempre in maniera limitata, l’uso di marijuana eccezion fatta per il periodo delle competizioni e in vista di queste ultime.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI 

Dana White vorrebbe alleggerire le restrizioni sull’uso di marijuana Dana White vorrebbe alleggerire le restrizioni sull’uso di marijuana

Ti potrebbero interessare

Rispondi