Home MMA Darren Till: per Michael Bisping dovrebbe tornare nei welter

Darren Till: per Michael Bisping dovrebbe tornare nei welter

di Alberto Ciccarè

Darren Till è stato uno dei protagonisti dell’ultimo evento proposto dalla Ultimate Fighting ChampioshipUFC Vegas 36. Il fighter proveniente da Liverpool ha infatti combattuto nel main event della serata contro Derek Brunson rimediando però una cocente sconfitta per TKO al terzo round. L’atleta non sta vivendo un momento positivo nell’ottagono e proprio di questo ha voluto parlare il commentare e leggenda UFC Michael Bisping consigliando al combattente di cambiare categoria di peso.

Micheal Bisping e le sue parole su Darren Till

“The Count” è voluto intervenire sull’argomento nel corso di un’intervista concessa ai microfoni di BT Sports dove ha voluto consigliare a “The Gorilla” di tornare nelle 170 libbre. Di seguito verranno riportate le sue dichiarazioni:

“Penso che un ritorno nei pesi welter sia ciò di cui abbia bisogno. Derek Brunson rispetto a lui è un ragazzo molto più grande. Non parlo dell’altezza, in cui sono molto simili. Quando guardi il fisico però, con quei muscoli arrivano colpi più potenti. Quando combatti con gente come Brunson è importante perché il loro obiettivo è portarti giù. Quando entri nei clinch quello che entra in gioco è la forza e tutto si riduce alla potenza e Derek lo ha superato in quella situazione.”

Darren Till ascolterà il consiglio di Bisping? Per scoprirlo non resta che aspettare e vedere cosa succederà nel prossimo futuro.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Darren Till: per Michael Bisping dovrebbe tornare nei welter Darren Till: per Michael Bisping dovrebbe tornare nei welter

Ti potrebbero interessare

1 commento

Darren Till: per Michael Bisping dovrebbe tornare nei welter 6 Settembre 2021 - 18:59

[…] Dal nostro partner: FIGHT […]

Rispondi

Rispondi