Demian Maia

Demian Maia: ultimo incontro prima del ritiro

Il fighter brasiliano pensa a Diego Sanchez

Il sipario sta per calare sulla carriera di Demian Maia. Il fighter brasiliano 42enne, con un record attuale di 28-10, sta meditando il ritiro dopo la pesante sconfitta incassata per mano di Gilbert Burns nel co-main event di UFC Brasilia tenutosi nella notte tra sabato e domenica.

Demian Maia contesta l’arbitraggio

Demian Maia ha mostrato perplessità circa l’arbitraggio di Osiris Maia, dichiarando che dopo il knockdown si sentiva comunque pronto a respingere il ground and pound (dalla televisione la sensazione che si percepisce non è la stessa). Il fighter carioca si è detto deluso per un match che a sua detta stava portando verso la sua direzione (tentativi di sottomissione sventati da Burns). Demian Maia ha successivamente affermato che ha intenzione di combattere ancora una volta prima di “appendere i guantini al chiodo”. Tra le opzioni paventate dal brasiliano due leggende della UFC, ossia Donald “Cowboy” Cerrone e “Nightmare” Diego Sanchez.

Altre storie
Conor McGregor potrebbe tornare nel 2021, parola di Dana White
Conor McGregor potrebbe tornare nel 2021, parola di Dana White
Torna Su