Home Boxe Deontay Wilder sta per annunciare il suo ritiro?

Deontay Wilder sta per annunciare il suo ritiro?

di Antonio Ionata

Deontay Wilder, dopo la sconfitta rimediata contro Tyson Fury, non ha più fatto parlare di sè. Il pugile americano, ex campione dei pesi massimi WBC, dopo aver perso il titolo a favore del Gipsy King, si è limitato a fornire spiegazioni sommarie ai suoi fan circa le cause che hanno determinato la sua sconfitta.

Deontay Wilder sembra sparito: nessuno ha più notizie di lui e soprattutto, nessuno sembra essere a conoscenza dei suoi piani futuri. L’ultima volta che il Bronze Bomber ha dato cenno della sua ingombrante presenza nel mondo della boxe è stato quando, in un tweet, ha incoraggiato Dillian Whyte a credere nel match di rivincita che vedrà quest’ultimo opporsi ad Alexander Povetkin.
Wilder in quell’occasione ha scritto un messaggio molto criptico in cui diceva: “Io credo nel Glaz Za Glaz!!! (Occhio per Occhio)“, che sembrava rivolto sì a Whyte, ma che nascondeva probabilmente anche una provocazione non troppo velata a Tyson Fury.

Il Gipsy King, recentemente, ha mostrato molto nervosismo a proposito della latitanza di Deontay, cercando di provocarlo più volte anche tramite video messaggi, ma senza ottenere alcuna risposta.

Fury inizia a perdere la pazienza, in quanto, come da lui stesso dichiarato, si sta allenando molto intensamente e non vuole rimanere lontano dal ring ancora a lungo. Il pugile inglese è arrivato anche a sfidare il pluri campione del mondo dei pesi massimi Anthony Joshua, ma anche quest’ultimo sembra non avere fretta o timore di affrontare il Gipsy King.

Joshua, secondo i fan della boxe, in realtà starebbe cercando tramite il suo promoter Eddie Hearn di stare alla larga il più possibile da Fury, in quanto quest’ultimo potrebbe compromettere tragicamente la fortunata carriera di Anthony e del suo stesso promoter.

Eddie Hearn, recentemente, ha iniziato a speculare sull’irreperibilità di Wilder (tra i due non c’è mai stato buon sangue), arrivando ad affermare che il pugile americano dovrebbe iniziare a pensare al proprio ritiro dal mondo del pugilato.

Di seguito le parole di Eddie Hearn a proposito la prolungata assenza di Deontay Wilder

Fury non vuole rescindere il contratto che lo lega a Wilder: e perché dovrebbe farlo? L’incontro con Joshua porterebbe parecchio denaro a Fury e gli consentirebbe di aumentare la sua popolarità negli Stati Uniti. Probabilmente io ed Anthony saremo molto più liberi di combattere a dicembre (riferendosi al desiderio di Fury di battersi con Joshua). Sia per stimolarci, sia per metterci alla prova, noi accettiamo la sfida, se non dovrai combattere contro Deontay Wilder lo stesso mese (riferendosi a Fury).
Se Wilder non volesse la rivincita, dovrebbe ritirarsi dalla boxe. Qual è il punto? Sei stato un campione del mondo dei pesi massimi e ora hai perso: sei andato (riferendosi a Deontay). Trovo Wilder preoccupatamente silenzioso.

Quali siano le intenzioni del Bronze Bomber non lo sa nessuno, ma se la sua fosse una strategia per innervosire Fury ci starebbe riuscendo benissimo.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI 

Deontay Wilder sta per annunciare il suo ritiro? Deontay Wilder sta per annunciare il suo ritiro?

Ti potrebbero interessare

Rispondi