Derrick Lewis: Curtis Blaydes poteva trasformarsi in The Undertaker

Derrick Lewis: Curtis Blaydes poteva trasformarsi in The Undertaker

"The Black Beast" Derrick Lewis spiega perchè ha continuato a colpire in ground and pound Curtis Blaydes

Derrick Lewis ha sconfitto per KO al secondo Curtis Blaydes nel main event di UFC Vegas 19 e a chi lo criticava per quei colpi in ground and pound che si poteva evitare ha risposto di avere il timore che “Razor” si potesse trasformare in The Undertaker.

La divertente risposta di Derrick Lewis

Lewis non è mai banale nelle sue interviste e nella conferenza post match ha voluto motivare il fatto dei suoi colpi in ground and pound nonostante Curtis Blaydes fosse andato evidentemente KO. Molti infatti l’avevano criticato per quei pugni a terra che poteva evitare, ma Derrick ha voluto spiegare con un pizzico d’ironia perchè ha voluto farlo.

“Devo aspettare che l’arbitro mi separi, perché non sai mai cosa puo’ accadere. Puo’ succedere di tutto. Poteva trasformarsi in The Undertaker, alzarsi e assorbire tutti quei colpi”.

Lewis con questa vittoria su Curtis Blaydes si trova ora in una striscia di quattro vittorie consecutive che lo faranno balzare molto probabilmente al n°2 dei ranking pesi massimi, prendendo proprio il posto di “Razor”.

“The Black Beast” nel 2018 sfidò Daniel Cromier per il titolo dei pesi massimi UFC, ma ne uscì sconfitto per sottomissione (rear-naked choke) al secondo round, ed ora, a 36 anni, potrebbe avere l’ultima chance di ambire al titolo, infatti Derrick Lewis ha detto che dal match contro Blagoy Ivanov (vinto per decisione non unanime) ha iniziato una vera e propria seconda carriera da professionista ed ora si ritrova con 4 vittorie consecutive su Ilir Latifi, Oleksij Olijnyk, Curtis Blaydes e appunto Blagoy Ivanov.

Lewis ha inoltre ottenuto 16 vittorie in UFC mettendo a segno 12 KO, e di sicuro non vorrà farsi sfuggire l’occasione di ottenere la seconda title shot ora che si ritoverà al secondo gradino del podio della classifica havyweight.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
David Benavidez: Canelo ha punti deboli, posso batterlo
David Benavidez: Canelo ha punti deboli, posso batterlo
Torna Su