Home MMA Devonte Smith perde la sorella in una sparatoria

Devonte Smith perde la sorella in una sparatoria

di Redazione

Devonte Smith ha perso la sorella in una sparatoria sabato mattina a Columbus, Ohio. Dariene Smith, sorella minore del fighter UFC, è stata uccisa in seguito ad un colpo d’arma da fuoco fuori da un night club in centro, all’età di soli ventitré anni. La giovane ragazza lascia due bambini, di sei e due anni. Martedì è stata organizzata una raccolta fondi online, per pagare le spese funebri ed aiutare a sostenere i figli.

La tragedia

Secondo quanto riportano i media statunitensi, Dariene stava lasciando il locale notturno con alcuni amici quando è scoppiata una lite. Qualcuno ha cominciato a sparare e Dariene ed un altro uomo, la cui identità non è stata ancora definita, sono stati colpiti da fuoco incrociato mentre fuggivano in cerca di riparo. Trasportata in ospedale, la ragazza è morta poche ore dopo. Nessun arresto è stato ancora eseguito per questa tragedia, che vede anche una terza persona ferita. Le stesse persone coinvolte non sono state al momento totalmente identificate.

La reazione di Devonte Smith

Mia sorella è una persona meravigliosa, una vera sorgente di luce ed ispirazione, in vita ed in morte.

Queste le commosse parole di Smith, che ha lasciato un emozionante commento alla vicenda in un post su Instagram, dove alla rabbia si affianca il dolore per la tragica perdita.

Ho pianto così tanto che ho avuto mal di testa e comunque ho continuato a piangere. Sarai per sempre la mia sorellina. Ti amerò sempre. Uno dei peggiori giorni della mia vita.

 

Devonte Smith perde la sorella in una sparatoria Devonte Smith perde la sorella in una sparatoria

Ti potrebbero interessare

Rispondi