Home Boxe Dillian Whyte avrà ancora possibilità di battersi con Tyson Fury?

Dillian Whyte avrà ancora possibilità di battersi con Tyson Fury?

di Antonio Ionata

Dillian Whyte (27-2, 18 KO), dopo essere stato sconfitto da Alexander Povetkin, ha perso il mandato di sfidante obbligatorio di Tyson Fury per la conquista della cintura di campione del mondo dei pesi massimi WBC.

Dillian Whyte, dopo la sconfitta subita contro Povetkin, ha immediatamente chiesto la rivincita al suo avversario, rivincita che quest’ultimo non ha esitato a concedergli.

Dillian Whyte vuole esser certo che, nel caso in cui riuscisse a battere Povetkin, tornerebbe ad essere lo sfidante obbligatorio del Gipsy King per il titolo mondiale WBC.

Il promoter Eddie Hearn è pronto a tutto pur di soddisfare le aspettative del pugile inglese, anche a fare pressioni alla WBC, costringendola di fatto a spogliare Tyson Fury del titolo di campione dei pesi massimi. Hearn, in alternativa, potrebbe fare in modo che il match tra Fury e Whyte avvenga obbligatoriamente entro febbraio, nonostante Frank Warren, promoter di Fury, abbia recentemente dichiarato che, qualunque sia l’esito del match tra Whyte e Povetkin, bisognerà aspettare almeno un anno prima che Tyson si batta per il titolo WBC.

Queste le parole di Whyte a proposito della rivincita contro Povetkin

Mi ha sconfitto (Povetkin), ma farò in modo di sconfiggerlo a mia volta. Sono serio riguardo a questo combattimento ed alla rivincita: voglio affrontare nuovamente Alexander entro quest’anno. Voglio farlo il prima possibile. Ho iniziato ad allenarmi e non sto giocando. Nel prossimo match so esattamente cosa fare. Povetkin è stato fortunato con quel colpo: posso dominarlo. La rivincita è vicina, devo solo rivedere due o tre cose. Ho commesso un errore da dilettante che non ripeterò un’altra volta; da una medaglia d’oro olimpica mi aspettavo molto di più, invece siamo andati al tappeto entrambi una volta.”

Alexander Povetkin ha chiesto che la rivincita con Whyte avvenga in Russia, ma Whyte non sembra della stessa opinione.

Queste le parole del pugile inglese

Perchè dovrei andare a combattere in Russia? Non è nel contratto. Ci andrò soltanto se mi riempiranno di soldi, altrimenti il combattimento si farà nel Regno Unito o da nessun’altra parte.”

Il match di rivincita Dillian Whyte vs Alexander Povetkin, nel caso in cui venisse confermato, si farebbe a novembre, che è ormai alle porte. Al pugile inglese basterà cosi poco tempo per prepararsi ed avere la meglio sul suo avversario?

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI 

Dillian Whyte avrà ancora possibilità di battersi con Tyson Fury? Dillian Whyte avrà ancora possibilità di battersi con Tyson Fury?

Ti potrebbero interessare

Rispondi