Home Boxe Dillian Whyte: Fury non ha altra scelta che affrontarmi

Dillian Whyte: Fury non ha altra scelta che affrontarmi

Il campione ad interim insiste sull'organizzazione del match con Tyson Fury

di Francesco Auletta

Dillian Whyte sostiene che Tyson Fury dovrebbe affrontarlo se non vuole rendere vacante il suo titolo mondiale WBC dei pesi massimi.

“The Villain” avrebbe dovuto combattere lo scorso 30 ottobre per difendere il suo titolo ad interim e il suo posto di sfidante al titolo ufficiale contro Otto Wallin, ma un infortunio gli ha impedito di prendere parte all’incontro.
Nonostante il match saltato, Dillian Whyte sta comunque spingendo molto sull’organizzazione del suo match contro “The Gipsy King” Tyson Fury.

Le parole di Dillian Whyte

Riportiamo in seguito le dichiarazioni del 2 volte campione ad interim dei pesi massimi rilasciate a Sky Sports.

“Non ha altra scelta che affrontarmi. Cosa farà? Rendere vacante il titolo e allontanarsi da un match che gli farà fare molti più soldi di quello con Wilder?”

Dillian Whyte sostiene che Fury potrebbe puntare già al match per l’unificazione contro Oleksandr Usyk che, sempre secondo Whyte, potrebbe essere rivelarsi un avversario non difficile da battere.

“Cercherà di affrontare Usyk perché lo vede come un incontro con poche difficoltà.

Lui starà pensando ‘Ho molto più peso di lui. Potrei tenerlo sulla distanza, in modo che non possa mandarmi al tappeto.’.

Mentre con me sa come io sia in grado di mandarlo al tappeto in poco tempo e come io sia capace di farlo nuovamente. Non ci sono dubbi, lo finirò.”

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Dillian Whyte: Fury non ha altra scelta che affrontarmi Dillian Whyte: Fury non ha altra scelta che affrontarmi

Ti potrebbero interessare

Rispondi