Edson Barboza pronto al debutto nei pesi piuma

Edson Barboza: inammissibile il ricorso

Nessun presupposto per impugnare il verdetto

Edson Barboza (20-9) ha debuttato nel corso della Fight Night svoltasi a Jacksonville Florida nella notte tra sabato 16 e domenica 17. Il fighter brasiliano ha debuttato con una sconfitta per decisione unanime contro Dan “Dynamite” Ige. Un verdetto da molti (Dana White in testa) ritenuto controverso

La reazione di Edson Barboza

Apparso da subito contrariato per il verdetto unanime, Edson Barboza ha rivisto i fantasmi della sconfitta patita sempre per mano dei giudici contro Paul Felder ad UFC 242. Negli ultimi 5 match l’ex peso leggero ha vinto una sola volta rimediando 4 sconfitte. La sconfitta di ieri lo ha gettato nello sconforto, ed il suo staff aveva inizialmente annunciato il ricordo alla Commissione della Florida. Quest’ultima ha da subito rigettato ogni sorta di ricorso in quanto tale pratica potrebbe essere inoltrata nel caso in cui vi fosse sospetto che l’avversario avesse assunto sostanze dopanti. In seconda istanza il ricorso sarebbe stato possibile qualora vi fosse l’ombra di frode da parte dei giudici. Non essendoci i presupposti lo staff di Barboza si è limitata a mostrare perplessità relativamente all’esito riconoscendo comunque i meriti dell’avversario.

Altre storie
Henry Cejudo estromesso dai rankings UFC
Henry Cejudo estromesso dai rankings UFC
Torna Su