Fedor Emelianenko annuncia il ritiro!

Fedor Emelianenko annuncia il ritiro!

Dopo aver sconfitto Rampage, annuncia il possibile ritiro

Fedor Emelianenko si ritira imbattuto nella Saitama Super Arena.

Fedor Emelianenko ha sconfitto velocemente Quinton “Rampage” Jackson nel main event di Bellator 237, fermando l’ex campione dei pesi massimi leggeri UFC con il suo destro, marchio di fabbrica del russo, al minuto 2:44 del primo round.

“Sfortunatamente e purtroppo, voglio dire che forse la mia carriera si ferma qui sulla mia vittoria in Giappone, e grazie mille”, ha detto Emelianenko al pubblico nella leggendaria arena di Saitama, in Giappone, che ha ospitato Bellator 237: “Questa è la fine del mio tour.”

Come è andato l’incontro tra Fedor Emelianenko e Rampage?

Jackson, combattendo sul limite dei pesi massimi di 265 libbre, ha barcollato al tappeto dopo aver preso il pugno destro di Emelianenko. Sembrava scuotere la testa subito dopo aver colpito il ring e poi ha chiesto all’arbitro cosa è successo mentre il suo occhio sinistro sanguinava.

Quello che mancava in forza e peso ad Emelianenko, dopo il classico conteggio dei pesi, è riuscito a compensarlo con la velocità della mano destra, utilizzata per delle veloci combinazioni di pugni. Jackson ha principalmente difeso, ma ha perso diverse opportunità di controattacco.

I veterani di PRIDE si sono abbracciati calorosamente dopo lo scontro, con Emelianenko che ha dichiarato che questo è “la fine di un tour di ritiro” prenotato dal presidente Bellator Scott Coker, il quale aveva firmato un accordo di tre combattimenti con l’ex campione Russo.

La storia di Fedor Emelianenko in Bellator

In una giornata fortemente mediatica per l’evento di domenica, Emelianenko ha dichiarato che non era necessariamente d’accordo, inizialmente, con la decisione di ritirarsi alla fine del contratto, dicendo che avrebbe rivalutato il suo desiderio di continuare dopo aver adempiuto ai suoi obblighi.

A 43 anni, il ritiro di Emelianenko arriva ben quattro anni dopo aver appeso i guanti: tutto è iniziato con un disastroso slittamento dei tre combattimenti nell’ormai defunta Strikeforce, seguito da un trio di vittorie su veterani senza pari in Russia e Giappone.

Jackson, 41 anni, ora è 1-3 nelle sue ultime quattro apparizioni in Bellator. Da forza dominante nei pesi massimi leggeri è salito alla divisione maggiore mentre lottava per affrontare una condizione della tiroide che lo ha reso incapace di perdere peso. E questo potrebbe essere l’inizio del ritiro anche per Rampage.

Altre storie
Eddie Alvarez affronterà Oscar De La Hoya in estate?
Eddie Alvarez affronterà Oscar De La Hoya in estate?
Torna Su