Floyd Mayweather Jr. non combatterà in questo 2020
Floyd Mayweather Jr. non combatterà in questo 2020

Figlia di Floyd Mayweather arrestata per aggressione

La figlia di "Money" è stata arrestata

Iyanna “Yaya” Mayweather, figlia del leggendario boxer Floyd Mayweather, è stata arrestata nella giornata di ieri con delle gravi accuse di aggressione.

La diciannovenne avrebbe, secondo i documenti di arresto, accoltellato una venticinquenne che ora si trova all’ospedale, dove è stata operata e non è in pericolo di vita.

Le apparenti motivazioni di Yaya

A quanto pare, la giovane Mayweather avrebbe commesso questi atti per amore verso il rapper NBA Youngboy. Sembra che nella serata di Venerdì, lei e l’ex compagna del rapper Lapattra Lashai Jacobs abbiano violentemente litigato, con TMZ che riporta i fatti così:

La vittima e NBA Youngboy erano a casa [del rapper, ndr] quando Lyanna è arrivata ed ha detto a Jacobs di andarsene perchè era lei la fidanzata del rapper. Jacobs ha risposto intimando alla giovane Mayweather di andarsene.

Ci hanno detto che il litigio si è spostato in cucina, con Lyanna che stava impugnando due coltelli. Dalle nostre fonti, Jacobs è andata verso Lyanna che l’ha colpita con uno dei coltelli, anche se la donna afferma di non aver sentito la ferita del primo coltello. Poi però Yaya avrebbe affondato anche il secondo coltello.

Mayweather afferma di non aver mai incontrato Jacobs prima d’ora, e che la donna l’aveva provocata tirandole i capelli fuori dalla casa, per poi correre in cucina.

Lyanna Mayweather è stata rilasciata dietro una cauzione di 30.000$, e andrà domani in tribunale per l’udienza.

Altre storie
Dan Ige punta "The Korean Zombie"
Dan Ige pronto per la prossima sfida
Torna Su