Home Boxe Floyd Mayweather sminuisce Vasiliy Lomachenko dopo la sua sconfitta

Floyd Mayweather sminuisce Vasiliy Lomachenko dopo la sua sconfitta

di Francesco Auletta

Floyd Mayweather ha recentemente commentato la vittoria di Teofimo Lopez su Vasiliy Lomachenko, sminuendone di fatto l’importanza. L’ex campione del mondo ha ricordato ai fan che l’ucraino era già stato sconfitto in precedenza per mano di Orlando Salido nel 2014.

In un’intervista, il pugile soprannominato “Moneymaker” ha anche affermato che Lomachenko non può essere paragonato a lui, Muhammad Ali o Sugar Ray Leonard, in termini di talento sul ring.

Mayweather: Lomachenko non è mai stato al mio livello

Floyd Mayweather ha parlato di Vasiliy Lomachenko in una recente intervista su Showtime Boxing, anche se non ha negato il suo grande talento sul ring.

“Non ho dovuto fare 500 incontri da dilettante (prima di esordire nella boxe professionistica), anche se lui è stato in grado di raggiungere qualcosa in più di me. Lui ha vinto due ori olimpici, il che è un gran risultato.

Non potete paragonare Lomachenko a uno come me, Muhammad Ali o Sugar Ray Leonard. Noi abbiamo vinto i nostri primi incontri, i nostri secondi incontri, i nostri terzi incontri.

Non voglio negare quello che ha fatto Teofimo Lopez l’altro giorno, ma vorrei ricordarvi che fu Salido il primo a battere Vasiliy Lomachenko. Nemmeno lui è stato il migliore al mondo. E’ un tipo duro sul ring, ma non è mai stato il migliore al mondo.”

Floyd ha dunque evidenziato nell’intervista come molte persone sbaglino a sopravvalutare il talento del doppio oro olimpico.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI 

Floyd Mayweather sminuisce Vasiliy Lomachenko dopo la sua sconfitta Floyd Mayweather sminuisce Vasiliy Lomachenko dopo la sua sconfitta

Ti potrebbero interessare

Rispondi