Floyd Mayweather Vs Logan Paul: i 3 motivi dietro al match

Floyd Mayweather Vs Logan Paul: i 3 motivi dietro al match

Ecco il perché dell’ennesimo ritorno di "Money"

Floyd Mayweather ha un tratto peculiare del proprio personaggio che lo accomuna molto ai fratelli Paul: saper tramutare in denaro l’odio dei suoi detrattori.

Il pluricampione nativo del Michigan, come tanti altri grandi nomi dello sport, è stato un maestro nel saper catalizzare l’attenzione pubblica con uscite molto spesso volutamente provocatorie per poi riscuotere lauti dividendi.

Ora pare aver finalmente trovato degni eredi e non vede l’ora di cogliere al volo l’occasione dell’ennesimo ricchissimo ritorno economico.

I 3 motivi dietro al ritorno sul ring di Floyd Mayweather

  • Soldi generati dalla popolarità dello sfidante: a un abile businessman come Floyd non è di certo passato inosservato il crescente trend della boxe mondiale e vuole averne una fetta anche lui.
  • Soldi generati dalla PPV: i numeri di Jake Paul Vs Ben Askren devono aver convinto molto Mayweather e il suo storico manager Al Haymon, che vuole utilizzare questo match come asso nella manica per il rinnovo del suo contratto con FOX.
  • Soldi per progetti futuri: con il trend dei ritorni delle vecchie glorie della boxe, chissà che in cantiere non ci sia un nuovo scontro con Manny Pacquiao.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Marvin Vettori: 4 curiosità sul fighter Italiano
Marvin Vettori: 4 curiosità sul fighter Italiano
Torna Su