George Foreman: "E' tempo che Wilder spenda 2-4 settimane con me"
George Foreman: "E' tempo che Wilder spenda 2-4 settimane con me"

George Foreman: “E’ tempo che Wilder spenda 2-4 settimane con me”

La leggenda del pugilato vuole aiutare l'ex campione dei pesi massimi

“The Big George” ovvero George Foreman, grande leggenda del pugilato, dichiara attraverso un tweet, di voler aiutare Deontay Wilder. Foreman probabilmente vuole provare a dare all’ex campione dei pesi massimi WBC Wilder alcuni consigli su come riprendersi dopo la sonora sconfitta subita da Tyson Fury  al 7 ° round per TKO, lo scorso sabato al MGM Grand di Las Vegas.

Il tweet di George Foreman

Nel match di sabato, Deontay Wilder, non è mai stato in grado di mettere in difficoltà Fury. Il Gypsy King era una furia, in confronto ad un fiacco Wilder. L’ex campione, a differenza del match del 2018, non riusciva a tenere a distanza il suo avversario, venendo così martellato costantemente a distanza ravvicinata subendo diversi knockdown. Wilder dopo il match, ha dato la colpa al pesante costume indossato prima del match, che a quanto pare, gli ha appesantito le gambe. Se davvero fosse così, allora sarebbe uno degli auto-goal più clamorosi della storia.

“Forse è tempo che Deontay Wilder spenda 2-4 settimane con me. Sono contento per Fury, ma vedo il bisogno di Wilder”

Forse Foreman può davvero aiutare Deontay, ovviamente se l’ex campione è disposto a fargli visita per circa un mese. La leggenda del pugilato dovrà lavorare duramente sulla psiche di Wilder, perchè per un pugile, non solo digerire, ma soprattutto dimenticare una sconfitta del genere è molto difficile.

Una cosa è certa: se Wilder non dovesse riprendersi dalla sconfitta, allora non avrà alcuna chance in un terzo match contro Fury . Wilder come abbiamo detto QUI,ha già dichiarato di voler esercitare la clausola di rivincita per un terzo match contro Fury.

 

Altre storie
UFC 250 streaming e dove vederlo: Nunes vs Spencer
UFC 250 streaming e dove vederlo: Nunes vs Spencer
Torna Su