Gervonta Davis vs Leao Santa Cruz: Davis paragonato a Mike Tyson
Gervonta Davis vs Leao Santa Cruz: Davis paragonato a Mike Tyson

Gervonta Davis vs Leo Santa Cruz: il countdown è iniziato

La serata di Halloween ci riserverà un match di boxe di alto livello

Gervonta Davis, il campione mondiale dei pesi leggeri, è pronto a tornare sul ring nella notte di Halloween per il test forse più importante della sua carriera. In pay-per-view su Showtime, Davis sfiderà il messicano Leo Santa Cruz per il titolo dei pesi superpiuma e il titolo dei pesi leggeri della WBA.

Il prezzo per poter acquistare l’evento sarà di $75,00 (€63,22) che, vista la card carica di star power, potrebbe risultare un vero affare per tutti i fan.
L’attrattiva principale dell’evento sarà sicuramente il main event, il quale rappresenta un vero spartiacque per “The Thank”.

Ad aspettarlo, infatti, ci sarà un campione vero come Leo Santa Cruz, ennesimo talento prodotto dalla scuola messicana, che negli anni recenti si è imposto con uno stile aggressivo e intenso regalando epiche battaglie come quelle con Carl Frampton, da cui ha subito l’unica sconfitta in carriera.

Le parole del messicano

In una recente conferenza stampa virtuale, Santa Cruz ha parlato del match in vista contro il tre volte campione del mondo Gervonta Davis.

“Non ha mai affrontato un pugile che porta un volume di colpi equiparabile al mio. Di sicuro Davis è un ottimo pugile, ma io sono migliore di lui”.

A questo punto della sua carriera, come abbiamo visto contro Gamboa, penso che Gervonta Davis sia un Lightweight naturale. Scendere di categoria sarà uno svantaggio per lui ed io sarò lì fuori per non dargli un attimo di respiro. Mio padre ha detto che posso farcela e voglio renderlo fiero di me.”

Oltre agli uomini della sua famiglia che saranno all’angolo con lui (nonostante le condizioni di salute precarie del padre), a spingerlo nella serata di San Antonio non mancherà la grande comunità messicana della città texana che sarà ammessa a ranghi ridotti all’interno dell’arena.

Un vero e proprio esame di maturità per Gervonta che, per conservare il suo record immacolato e proseguire nell’emulazione del suo mentore Floyd Mayweather, dovrà dimostrare di avere testa e cuore da vero campione oltre agli straordinari talento e potenza che tutti già conosciamo.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Leon Edwards positivo al COVID-19: salta il match con Khamzat Chimaev
Leon Edwards positivo al COVID-19: salta il match con Khamzat Chimaev
Torna Su