Home Boxe Gervonta Davis vs Ryan Garcia: “Tank” accetta la sfida di “King Ry”

Gervonta Davis vs Ryan Garcia: “Tank” accetta la sfida di “King Ry”

di Antonio Ionata

Gervonta Davis, dopo aver snobbato le capacità pugilistiche di Ryan Garcia, è tornato sui suoi passi ed ha affermato che è disposto a battersi con lui. Il match vedrà opporsi i pupilli dei due tra i più grandi pugili della storia della boxe moderna, Floyd Mayweather Jr. e Oscar De La Hoya.

Ascolta “TSOW TG 09/01/21 – BULLET CLUB: la questione si fa sempre più incandescente” su Spreaker.

Floyd Mayweather e Oscar De La Hoya rappresentano rispettivamente Gervonta “Tank” Davis e Ryan “The Flash” Garcia e basterebbero i loro nomi per puntare le luci dei riflettori su quello che si appresta già a diventare uno degli incontri di pugilato più attesi di tutto l’anno. Gervonta Davis e Ryan Garcia sono le due stelle nascenti del pugilato che conta: sono entrambi arrivati alla loro posizione attuale con sudore e dedizione. Garcia è l’attuale detentore delle cinture dei pesi leggeri WBO-NABO, WBC Silver e WBC ad interim. Davis detiene invece le cinture dei pesi superpiuma IBF, WBA Super e la cintura dei pesi leggeri WBA Regular. I due combattenti, recentemente, si sono resi protagonisti di un primo confronto verbale, durante il podcast di Mike Tyson Hotboxin’, nel quale entrambi i pugili hanno accettato di battersi nel corso dell’anno.

Di seguito il confronto tra Gervonta Davis e “King Ry”

Ryan Garcia: Puoi dire tutto quello che vuoi. So che mi vedi. Due round. Non mi interessa cosa hai. Avrai bisogno di una scala per colpirmi. Avrai bisogno di uno StairMaster (macchinario per esercizi in plaestra) per colpirmi. Quanto sei alto? 5’5 ″? Avrai bisogno di una scala per colpirmi. Ragazzo, non sarai in grado di toccarmi. Non hai mai combattuto un 135 in vita tua. Questo è diverso. Non mi interessa quello che dici. Non hai niente. Ragazzo, sei troppo brutto per essere campione. Sono carino. Non hai mai visto nessuno come me. Mi hai visto con un papillon. Due round sono tutto ciò che serve. Puoi parlare con Mike Tyson. Divertiti con Mike.

Gervonta Davis: Ha subito un knockdown da uno che non poteva colpirlo (riferendosi al match con Luke Campbell).

Ryan: Non mi interessa. Colpiscimi con quello scatto. Avrai bisogno di uno Stairmaster, ragazzo.

Gervonta Davis: Se lo avessi colpito, sai che gli sarei saltato addosso.

Ryan: Parola chiave: se lo avessi.

Gervonta Davis:Combatteremo prossimamente.

Ryan: Evvai. Lo ha detto, il mondo lo sa. Il prossimo combattimento. Non si torna indietro adesso, non si torna indietro E’ meglio che ti impegni. Firma, piccolo. Firmalo. Guardami, sto ballando, sono felice. Andiamo, “Tank”. Eccolo, è uscito allo scoperto.

Gervonta: Sarà il mio prossimo avversario.

Ryan: Stai sprofondando, adesso è scolpito nella pietra.

Garcia è ormai da un anno che insegue il desiderio di battersi con Davis ed a quanto pare sembrerebbe  che il suo desiderio si stia per avverare.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI 

Gervonta Davis vs Ryan Garcia: “Tank” accetta la sfida di “King Ry” Gervonta Davis vs Ryan Garcia: “Tank” accetta la sfida di “King Ry”

Ti potrebbero interessare

Rispondi