Gilbert Burns provoca Tyron Woodley

Gilbert Burns avverte Tyron Woodley

"Durinho" provoca l'ex campione dei pesi welter

Gilbert Burns (18-3) è più che mai proiettato verso la scalata che porta alla title shot ed all’incubo nigeriano che risponde al nome di Kamaru Usman. Il fighter brasiliano, dopo il potente KO inferto a Demian Maia con balzo nella top 5 di categoria, è pronto a sfidare Tyron Woodley in quello che sarà il main event della Fight Night in programma sabato notte a Las Vegas.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store e iscrivendoti al nostro canale Telegram!

Le certezze di Gilbert Burns

Gilbert Burns è consapevole e confidente dei propri mezzi. Il fighter di Rio De Janeiro, 34 anni da compiere a luglio, sa benissimo che una vittoria contro il rientrante Woodley potrebbe portarlo ad un passo dal match titolato. Il match contro l’ex campione dei pesi welter è un vero e proprio crocevia, con “Durinho” che non ne vuole sapere di partire sfavorito. Il fighter carioca ha fatto capire di non temere nessuno, essendo capace di poter gestire il match sia in piedi che a terra,come dimostrato contro un grappler d’èlite come Maia. Cinque vittorie consecutive per Burns, che intervistato a MMA Fighting ha provocato Woodley accusandolo di aver evitato il match contro di lui. Il riferimento risale a marzo, quando il match tra Woodley ed Edwards ad UFC London saltò e Burns si propose in short notice, con “The Chosen One” che optò allo scontro social con Colby Covington che finì in un nulla di fatto.

 

Altre storie
Deontay Wilder vs Tyson Fury: Wilder è in una forma fisica straordinaria
Deontay Wilder vs Tyson Fury: Wilder è in una forma fisica straordinaria
Torna Su