UFC BRASILIA: LEE VS OLIVEIRA RISULTATI LIVE
UFC BRASILIA: LEE VS OLIVEIRA RISULTATI LIVE

Grande affermazione per Charles Oliveira

Brutta sconfitta per Johnny Walker

Charles Oliveira vince e convince. E’ “Do Bronx” il vincitore del main event della card carioca tenutasi a Brasilia la scorsa notte. Nonostante l’evento a porte chiuse che ha reso “asettico” lo sfondo che ha fatto da ambientazione alla Fight Night, la main card ha saputo regalare match con esiti tutt’altro che scontati.

Chi sarà il prossimo sfidante di Charles Oliveira?

Nonostante i pronostici lo vedessero underdog Charles Oliveira sfodera una grande prestazione e sottomette Kevin Lee con una ghigliottina nel corso della terza ripresa. Affermazione convincente (la settima consecutiva) per “Do Bronx”, che durante il match è sembrato sempre avere pieno controllo del match, mostrando miglioramenti nello striking. Una vittoria che apre definitivamente (e aggiungerei meritatamente) le porte verso la top-10 e perchè no, la top-5. Incuriosisce un possibile scenario  contro Donald Cerrone, ormai relegato a ruolo di gatekeeper in un match tra recordman di finalizzazioni (entrambi a quota 16). Per Kevin Lee si allontanano le luci della ribalta, ed a fronte dei problemi avuti col taglio del peso ci si interroga su un suo approdo definitivo in ottica welter. Classe che vede affacciarsi ai piani alti Gilbert Burns. “Durinho”, anche lui dato come sfavorito, ha spento la luce di Demian Maia con un pugno che ha steso il 42enne brasiliano che torna a perdere dopo 3 vittorie consecutive. Continua invece la striscia vincente di Burns, che con la quarta affermazione nel post match pronuncia in maniera ambiziosa il nome dell’ex sfidante al titolo Colby Covington. Renato Moicano torna alla vittoria; lo fa in maniera sbrigativa sottomettendo dopo appena 44 secondi il bosniaco Damir Hadzovic. Vittoria che rilancia il brasiliano che al microfono di Michael Bisping ha chiesto un top-5. Moicano chiamato al cambio di tendenza dal momento che le 3 sconfitte maturate in carriera sono arrivate contro top fighter (Korean Zombie, Aldo e Ortega). Chi dovrà irrimediabilmente ridimensionare le proprie aspettative è Johnny Walker. Il funambolico 27enne incappa nel grappling incessante di Nikita Krylov, che domina l’avversario arrivando ad una vittoria per decisione unanime. Brutta battuta d’arresto per il fighter brasiliano, che era chiamato ad una vittoria dopo il pesante ko inferto da Corey Anderson. In apertura di card match piuttosto soporifero e deludente tra Trinaldo e Makdessi, con il brasiliano che vince per decisione unanime un incontro chiuso con il canadese timido e per nulla propositivo. Seconda affermazione consecutiva per il 41enne fighter carioca.

Altre storie
Conor McGregor vs Manny Pacquiao: il match si farà
Conor McGregor vs Manny Pacquiao: il match si farà
Torna Su