Henry Cejudo provoca Deiveson Figueiredo e Dana White
Henry Cejudo provoca Deiveson Figueiredo e Dana White

Henry Cejudo provoca Deiveson Figueiredo e Dana White

Destinatario della missiva l’attuale campione Deiveson Figueiredo

Henry Cejudo (16-2) ha “appeso i guantini al chiodo” al termine del match vinto contro Dominick Cruz, a 4.58 del secondo round ad UFC 249. “Triple C” ha difeso il titolo di campione dei pesi gallo contro l’ex campione di categoria e nel post-match, al microfono di Joe Rogan, annunciò il ritiro.

Henry Cejudo: storia di un vincente

Henry Cejudo è soprannominato “Triple C” in primis per l’oro olimpico conquistato a Pechino nella lotta libera nel 2008. L’avvento di “The Messenger” in UFC gli ha permesso di conquistare il titolo dei pesi mosca ad UFC 227 nell’agosto del 2018, detronizzando Demetrious Johnson. Nel gennaio del 2019 l’atleta di origini messicane bissò il successo dell’anno prima, sconfiggendo TJ Dillashaw per KO dopo 32 secondi del primo round, diventando campione dei pesi gallo e quindi double champ. Cejudo successivamente difese il titolo al limite delle 135 libbre contro Marlon Moraes e successivamente contro Cruz. Nel mezzo venne spogliato del titolo dei pesi mosca.

Henry Cejudo attacca Deiveson Figueiredo

Il titolo dei pesi mosca reso vacante da Henry Cejudo è stato conquistato dal brasiliano Deiveson Figueiredo (20-1). Il “Deus Da Guerra” ha inflitto due pesanti sconfitte a Joseph Benavidez, ma per conquistare la cintura il fighter 33enne ha dovuto attendere il secondo match, in quanto la vittoria maturata nel primo incontro non gli ha permesso di diventare campione di categoria (peso mancato). Successivamente Figueiredo ha difeso il titolo con una fulminea sottomissione contro Perez ad UFC 256, ed il mese successivo ad UFC 257 contro Moreno (Majority Draw). Prestazioni che gli hanno consentito di esser nominato “Fighter of the Year”. Decisione rafforzata dalle dichiarazioni di Dana White, concorde nell’assegnare al brasiliano il suddetto titolo. Dichiarazioni non condivise dall’ex double champ, che si è affidato a twitter per render nota la sua idea

Palese provocazione da parte dell’olimpionico di Pechino 2008, che “sfrutta” l’ex professione dell’attuale campione (parrucchiere) al fine di declassarlo e, perché no, provocarlo, poiché sono in molti a non aver perso le speranze di rivedere Henry Cejudo tornare nell’ottagono e sfidare il brasiliano. Si attende la risposta di Figueiredo e soprattutto quella di Dana White, abile stratega noto per le sue capacità di organizzare grandi eventi, con grandi somme in ballo.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Errol Spence Jr. vuole una vittoria schiacciante
Errol Spence Jr. vuole una vittoria schiacciante
Torna Su