Home Boxe Jake Paul ha guadagnato 40 milioni di dollari nel 2021

Jake Paul ha guadagnato 40 milioni di dollari nel 2021

Una macchina da soldi nella nobile arte

di Fabrizio Barbera

Jake Paul continua a far parlare di sé anche se recentemente ha deciso di prendersi una pausa dagli incontri di pugilato. Questa volta la notizia arriva da Forbes, storica rivista da sempre molto attenta anche sui guadagni degli sportivi. Il minore dei fratelli Paul è stato il secondo pugile che ha guadagnato di più nel corso dell’anno appena concluso.

JAKE PAUL AL VENTESIMO POSTO TRA GLI ATLETI PIU’ RICCHI DEL 2021

Nei suoi tre combattimenti, tutti vinti, disputati nell’anno 2021, Paul ha guadagnato la mostruosa cifra di ben quaranta milioni di dollari. Inoltre, a questa somma vanno aggiunti anche gli oltre cinque milioni ottenuti da altre sue attività come, ad esempio, i video su Youtube.

Jake Paul per quanto riguarda i guadagni ottenuti dai pugili nel 2021 ha superato anche il fenomeno pugile messicano Canelo Alvarez che ha incassato 35 milioni di dollari.

Jake ha deciso di prendersi una piccola pausa dal mondo del pugilato e dagli incontri, ma anche aperto, se non spalancato le porte, ad un approdo alle arti marziali miste spingendosi oltre. Ha dichiarato di voler passare alle MMA quando chiuderà con la Boxe a 10 o 12 vittorie e sarà allenato da coach Mendez e Khabib Nurmagomedov dell’AKA Team.

 

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Jake Paul ha guadagnato 40 milioni di dollari nel 2021 Jake Paul ha guadagnato 40 milioni di dollari nel 2021

Ti potrebbero interessare

1 commento

Jake Paul: i 5 obiettivi per i suoi 25 anni 18 Gennaio 2022 - 16:19

[…] Jake Paul è una delle figure più discusse nel mondo degli sport da combattimento degli ultimi mesi sia per le sue prestazioni sul ring di boxe ma anche per le continue discussioni con i fighter di Arti Marziali Miste ed il presidente della federazione con base a Las Vegas Dana White. L’atleta ha recentemente spento le candeline per il suo venticinquesimo compleanno ed ha voluto rendere noti i suoi nuovi obiettivi. […]

Rispondi

Rispondi