Home Boxe Jake Paul ha sconfitto Tyron Woodley per decisione non unanime

Jake Paul ha sconfitto Tyron Woodley per decisione non unanime

di Francesco Auletta

Jake Paul e Tyron Woodley si sono finalmente affrontati nel main event dell’omonimo PPV targato Showtime Boxing svoltosi a Cleveland, in Ohio. Per la seconda volta consecutiva, dopo il match con Ben Askren, “The Problem Child” ha affrontato un ex campione di MMA, anche se quella con “The Chosen One” si preannunciava essere una sfida ostica per lo YouTuber.

La strada verso la contesa si è scaldata molto nelle ultime settimane, specie dopo quanto è avvenuto nell’ultima conferenza stampa pre-evento: una lite sfiorata tra le due parti dopo che un membro del Team Paul ha rivolto insulti verso la madre di Tyron Woodley.

A vincere il tanto atteso match di boxe è stato infine Jake Paul per decisione non unanime (77-75, 75-77, 78-74).

Jake Paul vs Tyron Woodley: l’andamento dell’incontro

Tyron Woodley aveva promesso di aggredire l’avversario e portare pressione a Jake Paul, invece, soprattutto nei primi 3 round dell’incontro, si è rivisto il Woodley molto attendista e sempre in attesa del colpo d’incontro già noto ai fan mma della UFC.

Ciò  ha permesso a Jake Paul di controllare la distanza, portando alcuni buoni jab e accumulando vantaggio.

Il quarto round sembrava aver rovesciato le sorti dell’incontro perché un Woodley, finalmente più aggressivo, riusciva a chiudere Jake Paul alle corde ed a metterlo quasi KO con un potente gancio alla tempia.

Dal quinto round in poi, l’ex Youtuber  e pugile di casa, accusava un’evidente stanchezza e, probabilmente, pativa ancora gli effetti dei colpi subiti, ma Woodley, seppur più rilassato, mai in pericolo e padrone del centro del ring, tornava ad adottare un atteggiamento poco aggressivo e  attendista.

Uno stanchissimo ma generoso Jake Paul riusciva, quindi, a sfruttare l’allungo, limitare i danni, mettere a segno alcuni jab e fare il minimo indispensabile per convincere due dei tre giudici ad assegnarli la vittoria.

Jake Paul rimane quindi imbattuto (4 – 0) e si dimostra in possesso di discrete basi pugilistiche, mentre Woodley inizia la sua carriera sul ring con una sconfitta che lo trova sorpreso alla lettura dei cartellini ma che è, tutto sommato, meritata per la mancanza di aggressività.

 

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Jake Paul ha sconfitto Tyron Woodley per decisione non unanime Jake Paul ha sconfitto Tyron Woodley per decisione non unanime

Ti potrebbero interessare

3 commenti

Jake Paul ha sconfitto Tyron Woodley per decisione non unanime 30 Agosto 2021 - 07:19

[…] Dal nostro partner: FIGHT […]

Rispondi
Tyron Woodley vuole un rematch con Jake Paul 30 Agosto 2021 - 12:18

[…] ha affrontato Jake Paul ieri notte, in quello che è stato il suo debutto nel mondo della boxe. L’All-American ha perso l’incontro per split decision (77-75, 75-77, 78-74), un risultato che egli non condivide […]

Rispondi
Jake Paul detta le condizioni per una rivincita con Woodley 30 Agosto 2021 - 14:19

[…] Jake Paul, ieri notte, ha battuto Tyron Woodley per split decision di fronte a 16.000 fan all’interno del Rocket Mortgage FieldHouse di Cleveland. […]

Rispondi

Rispondi