Home UFC Jon Jones patteggia in tribunale: accuse ritirate

Jon Jones patteggia in tribunale: accuse ritirate

L'ex campione UFC ha deciso di patteggiare in tribunale

di Francesco Auletta

Jon Jones, accusato di violenza domestica ai danni della compagna alcuni mesi fa, ha deciso di patteggiare in tribunale per far ritirare le accuse.

Stando ai documenti ufficiali della Corte del Nevada, Jones, che era stato accusato di violenza domestica, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento di un veicolo, ha raggiunto un accordo in tribunale dopo essersi dichiarato colpevole di tali reati.

La notizia è stata riportata da TMZ.

Maggiori dettagli sul patteggiamento raggiunto da Jon Jones

Le accuse di violenza a Jon Jones sono state ritirare quest’oggi, mentre per il reato di danneggiamento di un veicolo, l’ex campione dovrà pagare una multa tra i 25 e 250 dollari, più altri 750 al proprietario della vettura.

Gli è stato raccomandato di stare fuori dai guai, e dovrà seguire un corso di assistenza per gestione della rabbia. L’atleta ha recentemente dichiarato di aver chiuso definitivamente con l’alcool dopo tutto quello che è successo, e che farà il possibile per essere un uomo migliore.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Jon Jones patteggia in tribunale: accuse ritirate Jon Jones patteggia in tribunale: accuse ritirate

Ti potrebbero interessare

1 commento

Jon Jones patteggia in tribunale: accuse ritirate 16 Dicembre 2021 - 21:53

[…] Dal nostro partner: FIGHT […]

Rispondi

Rispondi