Home MMA Jon Jones: la sua reazione all’esclusione da Jackson Wink

Jon Jones: la sua reazione all’esclusione da Jackson Wink

di Fabrizio Giovagnoli

Jon jones e’ stato allontanato dalla sua storica palestra Jackson Wink MMA, per decisione del suo capo allenatore Mike Winklejohn presa all’indomani dell’arresto di Jones per violenza domestica e per il protrarsi dei suoi problemi di dipendenza dall’alcool.

Jon Jones, chiaramente molto amareggiato, ha affidato la sua reazione a Twitter con un post successivamente rimosso ma che è stato ripreso da tutti gli organi d’informazione del settore

Jon Jones: il Tweet rimosso

Jones Jones Jackson Wink

Nel tweet di reazione di Jones si legge:” Ieri sera ho avuto una conversazione straziante al telefono con uno dei miei allenatori di lunga data, fa davvero male perdere il sostegno di qualcuno che rispetto così tanto.

Ringrazio sinceramente il resto degli allenatori per essere rimasti a lottare con me. Il nostro viaggio continua..”

La risposta della palestra non si è fatta attendere rendendo noto che i coach Greg Jackson Brandon Gibson continueranno ad allenare Jon Jones in vista di un ritorno nell’ottagono UFC nella divisione dei pesi massimi nel 2022. A rivelare il tutto è stata ESPN.

The Shield Of Wrestling è anche su carta stampata! Puoi trovare tutti i numeri di TSOW Magazine, CLICCANDO QUI.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Jon Jones: la sua reazione all'esclusione da Jackson Wink Jon Jones: la sua reazione all'esclusione da Jackson Wink

Ti potrebbero interessare

Rispondi