Home MMA Jon Jones: la reazione di Miesha Tate al suo arresto

Jon Jones: la reazione di Miesha Tate al suo arresto

di Alberto Ciccarè

Jon Jones non sta vivendo un periodo molto positivo attualmente, infatti il fighter sotto contratto con la federazione con base a Las Vegas è stato recentemente arrestato per violenza domestica. La faccenda ha scosso il mondo della Arti Marziali Miste con molte personalità della disciplina, tra cui Michael Bisping Daniel Cormier, che hanno voluto dire la loro. Adesso al coro si è voluta unire anche l’ex campionessa UFC dei pesi gallo, Miesha Tate.

Miesha Tate e le sue parole su Jon Jones

“Cupcake” ha voluto rendere noto il suo pensiero sulla situazione di “Bones” mentre era ospite di MMA Mania. Di seguito verranno riportate le sue dichiarazioni:

“Il tutto è così scoraggiante. A Jones si possono fare tutti i complimenti per i suoi riconoscimenti perché se lo merita. Ma ci sono molte cose imperdonabili sotto i riflettori che ha fatto durante la sua carriera. Penso che sia sempre più difficile separare le due cose per i fan. Essere un suo fan come fighter e non riconoscere le cose che ha fatto.”

“Chi dovrebbe occuparsi di Jon Jones? Lui dovrebbe occuparsi di se stesso. Non c’è nessun altro che dovrebbe, non è colpa della sua fidanzata o dei suoi genitori a questo punto. Lui è ormai un uomo adulto e deve essere responsabile.” Ha detto Miesha Tate.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Jon Jones: la reazione di Miesha Tate al suo arresto Jon Jones: la reazione di Miesha Tate al suo arresto

Ti potrebbero interessare

Rispondi