Jose Ramirez è pronto a fare abbassare la cresta a Teofimo Lopez
Jose Ramirez è pronto a fare abbassare la cresta a Teofimo Lopez

Jose Ramirez è pronto a fare abbassare la cresta a Teofimo Lopez

Jose Ramirez dà una previsione di un ipotetico match con Lopez a 140 pound

Jose Ramirez ha origini messicane e questo significa che non è tipo da fare passare facilmente impunite le provocazioni. Questo particolare, però, pare essere sfuggito nei giorni scorsi a Teofimo Lopez che, con la solita estrema confidenza nei propri mezzi, ha lanciato la sfida al vincitore del prossimo match per il titolo unificato light-welterweight Ramirez VS Taylor.

Le parole di El Brooklyn Lopez

“Non so quando andrà in scena il match. – ha dichiarato, richiesto di un parere, il fighter di origini hondurene –“Quello che posso dire a tutti è di fare in modo che si faccia al piu’ presto perché sono pronto a prendere a calci nel culo il vincitore”.

Le parole di Jose Ramirez

“A 140 pound sento di poterlo mettere in riga. E’ esattamente il tipo di spaccone che mi viene voglia di prendere a pugni – ha commentato il campione mondiale WBO/WBC light-welterweight – “Sicuramente la vittoria su Lomachenko gli ha dato motivazioni extra ma secondo me è troppo piccolo […] Non è assolutamente sovradimensionato per la sua attuale categoria. Ha una struttura troppo piccola e anche se mette su massa secondo me non riuscirà a sopportare il nostro peso e la nostra potenza a 140 pounds” E poi ha concluso alludendo alla sua vittoria contro Loma “a volte non basta vincere solo le prime 7 riprese di un match per portarlo a casa”

Le prospettive

A questa piccola schermaglia mediatica molto difficilmente seguirà una resa dei conti sul ring. Jose Ramirez, infatti, ha in progetto di salire a 147 pounds per sfidare il dominatore indiscusso di categoria Terence Crawford che ormai da anni fatica a trovare avversari alla sua altezza.

Questo vuoto di talento ha già creato ripetuti mal di testa a Bob Arum che non vede l’ora di monetizzare finalmente una delle sue galline dalle uova d’oro piu’ preziose. Un match tutto targato Top Rank tra i due fenomeni potrebbe regalargli una gioia dopo tanti anni di frustrazioni.

Dal versante Teofimo Lopez, invece, notizie e dichiarazioni di “El Brooklyn” sembrano un po’ discordanti. Teofimo, infatti, ha confermato che il suo prossimo avversario sarà George Kambosos Jr.

Per il dopo le opzioni appaiono molteplici. La soluzione piu’ affascinante per tutti i fan è quella di un match sfonda botteghino con uno a scelta tra Gervonta “Tank” Davis, Ryan Garcia e David Haney oppure l’alternativa è cercare gloria nelle categorie superiori e in questo caso tornerebbe in ballo il match con Jose Ramirez.

Categoricamente esclusa, invece, la possibilità di vedere un rematch tra “El Brooklyn” e Vasiliy Lomachenko. Quello che è sicuro è che talento e faccia tosta non mancano al giovane campione: il rischio è quello di svegliare pesci troppo grossi per lui, ma solo il tempo ci dirà se questa è stata tutta una butade o se c’era un fondo di verità.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Nate Diaz fuma marijuana durante la conferenza stampa
Nate Diaz fuma marijuana durante la conferenza stampa
Torna Su