Home MMA Justin Gaethje spiega perché non sfiderà Conor McGregor

Justin Gaethje spiega perché non sfiderà Conor McGregor

di Alberto Ciccarè

Justin Gaethje si sta preparando in vista del tanto atteso match nell’ottagono con Michael Chandler che la federazione con base a Las Vegas proporrà il prossimo novembre durante UFC 268. Negli ultimi tempi si era rincorsa la voce secondo la quale il fighter statunitense avrebbe potuto affrontare Conor McGregor non appena quest’ultimo non si fosse ristabilito dall’infortunio alla caviglia patito contro Dustin Poirier. Proprio il diretto interessato però ha voluto smentire il tutto.

Justin Gaethje e le sue parole

“The Highlight” è voluto intervenire sull’argomento nel corso di un’intervista concessa a Brett Okamoto di ESPN. Di seguito verranno riportate le sue dichiarazioni:

“Sono sicuro che sarebbe passato alla storia perché avevo l’opportunità di affrontarlo tra Ferguson e Khabib. Però non ho mai ricevuto un’offerta. Nessuna cosa ufficiale. Nella mia testa l’obiettivo era battere Khabib e dopo Conor. Questa valeva il rischio ed è stato quello che ho scelto. Quella però avrebbe potuto essere una possibilità allora. Adesso le possibilità di affrontare McGregor sono dello 0% perché combatterà una o due volte e sicuramente non lo farà con gente come me. Ma abbinamenti più favorecoli come Jorge Masvidal o Nate Diaz.” Ha detto Justin Gaethje.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Justin Gaethje spiega perché non sfiderà Conor McGregor Justin Gaethje spiega perché non sfiderà Conor McGregor

Ti potrebbero interessare

1 commento

Justin Gaethje spiega perché non sfiderà Conor McGregor 2 Settembre 2021 - 18:48

[…] Dal nostro partner: FIGHT […]

Rispondi

Rispondi