Home MMA Justin Gaethje sorpreso dalle scelte della UFC

Justin Gaethje sorpreso dalle scelte della UFC

di Mirko Orlato

Justin Gaethje (22-3; 6-3 UFC) è desideroso di tornare nell’ottagono. Il fighter 32enne di Safford è reduce dalla sconfitta per sottomissione ad UFC 254 contro Khabib Nurmagomedov, nell’ultimo giro di valzer dell’aquila daghestana. A stravolgere i piani di “The Highlight” è stato proprio il ritiro ufficiale dell’ex campione dei pesi leggeri.

I retroscena del match non andato in scena fra Justin Gaethje e Michael Chandler

Nei giorni scorsi fonti autorevoli avevano svelato un accordo verbale per un match fra Gaethje e Michael Chandler, con luogo e data da definirsi. La conferma di Dana White circa il ritiro definitivo di Khabib Nurmagomedov ha portato la promotion a rendere vacante il titolo dei pesi leggeri, con il matchmaker ed i vertici della promotion che hanno optato per la calendarizzazione di un match tra Chandler e Charles Oliveira ad UFC 262, valido per il titolo dei pesi leggeri.

Dopo l’ufficializzazione del match fra “Do Bronx” e “Iron”, si era parlato di una possibile trilogia fra Conor McGregor e Dustin Poirier in estate. E Justin Gaethje? “The Highlight” aveva cominciato il camp in attesa dei contratti da firmare. Una vera e propria doccia fredda per l’ex campione ad interim, che ha affidato ai social il suo pensiero al riguardo.

https://twitter.com/Justin_Gaethje/status/1373081133546496000

“The Highlight” guarda avanti e resta in attesa del suo prossimo avversario per tornare alla vittoria e puntare ad una nuova title shot.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Justin Gaethje sorpreso dalle scelte della UFCJustin Gaethje sorpreso dalle scelte della UFC

Ti potrebbero interessare

1 commento

Justin Gaethje sorpreso dalle scelte della UFC 20 Marzo 2021 - 22:02

[…] Dal nostro partner: FIGHT […]

Rispondi

Rispondi