Kamaru Usman a caccia della BMF Belt
Kamaru Usman a caccia della BMF Belt

Kamaru Usman punta la BMF Belt

Il nigeriano guarda oltre la difesa del titolo

Kamaru Usman (16-1) difenderà per la seconda volta il titolo dei pesi welter vinto nel marzo 2019 ad UFC 232 contro Tyron Woodley per decisione unanime. “The Nigerian Nightmare” ha successivamente difeso con successo la cintura vincendo per KO contro Colby Covington al quinto round del main event di UFC 245, disputatosi lo scorso dicembre.

Le parole di Kamaru Usman

Kamaru Usman in origine avrebbe dovuto difendere la cintura contro Gilbert Burns. “Durinho” è reduce da 5 vittorie consecutive e dopo la netta affermazione contro Tyron Woodley e complice le divergenze tra Dana White ed il legittimo number one contender Jorge Masvidal, ha ottenuto la title shot. Ad interrompere la corsa al titolo del brasiliano è sopraggiunto il CoVid-19, che ha messo fuori causa Burns. Ed è qui che è rientrato in gioco “Gamebred”, che ha deciso di salvare il main event accettando di combattere in short notice contro Kamaru Usman sabato ad UFC 251. Pertanto sarà “Street Jesus” a provare a spezzare l’egemonia del nigeriano, che non sembra preoccupato dal cambio di avversario:

It’s just a minor change, but at the end of the day, when you’re in training camp and you train the way that I train, you see no face. At the end, you see no face. I have to be ready to, when I cross into that octagon, I have to turn on the ‘Nigerian Nightmare’ and leave Kamaru Usman on the outside.

Un Kamaru Usman per nulla turbato, convinto del fatto che nulla può separarlo dal titolo. Parafrasando un popolare quiz televisivo italiano andato in onda nel dopoguerra, “The Nigerian Nightmare” non lascia bensì raddoppia

They’re saying it’s a ‘BMF’ – they’re really considering this a real title, kind of an interim thing or whatever. They’re really considering this a title. So you know, yes – after I go out there and beat his ass and ragdoll him, that (expletive) is coming home with me so I can throw it in my closet.

Jorge Masvidal è avvisato, sul titolo di baddest motherfucker c’è l’ombra dell’incubo nigeriano.

Stiamo cercando nuovi elementi per il nostro staff! Ci sono diverse posizioni disponibili: se sei interessato, CLICCA QUI.

Rimani sempre aggiornato scaricando la nostra APP dal Play Store ed ascoltando il nostro podcast settimanale che puoi trovare cliccando QUI

Altre storie
Darren Till durante il match contro Whittaker ha subito un infortunio
Darren Till ha subito un infortunio durante il match contro Whittaker
Torna Su