Kamaru Usman: "Woodley si comporta come se fosse ancora il campione"
Kamaru Usman: "Woodley si comporta come se fosse ancora il campione"

Kamaru Usman: “Woodley si comporta come se fosse ancora il campione”

Kamaru Usman imbattuto campione dei pesi welter UFC, in un’intervista rilasciata a MMA Fighting ha voluto esprimere il proprio parere sul percorso del suo predecessore Tyron Woodley, il quale, dalla sconfitta e passaggio della cintura nelle mani del Nigerian Nightmare, avvenuto nel co-main event di UFC 235 nel marzo del 2019, non ha più combattuto all’interno dell’ottagono.

Secondo Usman, Woodley deve cambiare atteggiamento

Tyron Woodley, dopo un anno lontano dall’ottagono della UFC sarebbe dovuto tornare lo scorso 21 marzo ad UFC London e combattere nel main-event contro Leon Edwards. L’evento però è stato cancellato a seguito delle restrizioni per contrastare la pandemia di Coronavirus. Nelle scorse settimane vi avevamo parlato di come Woodley senta di avere ancora tutte le carte in regola per tornare ad essere campione dei pesi welter e di come abbia archiviato definitivamente la sconfitta subita lo scorso anno (Per leggere l’articolo CLICCA QUI).

Nella giornata di ieri, il campione Kamaru Usman, attraverso un’intervista ha voluto esprimere la propria opinione sull’attuale posizione di Woodley all’interno della promotion, consigliando al diretto interessato di cambiare atteggiamento se vuole l’opportunità di combattere per il titolo.

L’unico modo per riprenderti il titolo è quello di combattere. Tutta questa situazione ha in qualche modo messo un freno alle cose, ma sento che Tyron si sta trattenendo e solo Dio sa perché. Tutto questo scegliere chi vuoi, questo o quello, che non funzionano per te. Perché l’unica cosa che stai sprecando è il tempo.

Il fatto è che Tyron è ancora aggrappato a questa mentalità di essere campione ed è abituato ad un certo tipo di trattamento. Non sei in quella situazione. Devi fare esattamente come sta facendo Gilbert Burns. Vuoi mettere qualcuno davanti a me, è un’opportunità per fare un po ‘di soldi e buttare giù qualcuno. Ecco perché Gilbert è salito nel ranking.

Gilbert Burns grazie a cinque vittorie consecutive in meno di due anni è salito al sesto posto nella classifica dei pesi welter. L’ultimo match disputato da Burns è stato nel co-main event a porte chiuse di UFC Brasilia dello scorso marzo, sconfiggendo per TKO al primo round Demian Maia.

Altre storie
Pietro Penini combatterà a Bellator Milano!
Pietro Penini combatterà a Bellator Milano!
Torna Su